Siria: Aleppo sotto le bombe e gli oppositori rispondono con le “telecamere” (VIDEO)

Un gruppo di giovani attivisti che si batte contro il regime mostra una giornata nella città di Aleppo dove si consuma il dramma dei civili e dei bambini.

Un gruppo di attivisti ha deciso di muoversi per denunciare le violenze che stanno avvenendo in Siria con un documentario girato ad Aleppo, dilaniata da 4 anni di guerra.

Gli attivisti che hanno girato questo prezioso filmato di cui sono protagonisti anche i bambini, vittime dei bombardamenti e degli scontri, appartengono al team Halab News Network che si oppone al regime senza usare la violenza, ma con le telecamere e la passione.

Questo filmato, insieme ai precedenti che vi abbiamo mostrato su Universomamma, come quello contro i bombardamenti sui civili contribuisce a tenere alta l’attenzione sulla tragica situazione siriana.

E voi unimamme cosa ne pensate di questo loro modo di contrastare la violenza?

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta