Coppia e alimentazione: la felicità NON fa sempre bene alla salute!

I rapporti di qualità non sono sempre benefici per la salute. Coppia e alimentazione sono un binomio a volte non positivo, lo rivela uno studio.

medfrd2714

In coppia le abitudini di vita cambiano e cambiano anche le probabilità che certe cose accadano. Vi ricordate tutti i motivi per cui dire stop a fumo e alimentazione squilibrata è più facile se lo si fa insieme?

Ebbene oggi ci focalizziamo su coppia e alimentazione per riportarvi i curiosi risultati di uno studio portato avanti dalla  Southern Methodist University di Dallas su 169 coppie di sposi, con dati raccolti una serie di monitoraggi durati ben 4 anni.

Coppie più felici e più grasse… tutta colpa dell’amore

Lo studio dimostra che le coppie felici ingrassano mentre quelle conflittuali mantengono più facilmente la linea. La tesi soddisfatta sfida quindi la nozione di sempre che vuole che i rapporti di qualità sono sempre benefici per la salute. Non è così!

I coniugi che sono soddisfatti nel matrimonio sono infatti meno motivati ​​ad attrarre un compagno alternativo. Come risultato, i coniugi soddisfatti si rilassano e non si sforzano di mantenere la loro forma fisica acquisendo molta più probabilità di mettere su peso nel corso del tempo, mettendo a rischio la salute circa problemi legati all’aumento di peso.

Secondo lo psicologo Andrea L. Meltzer, del Dipartimento di Psicologia presso la Southern Methodist University:

le coppie che erano meno soddisfatte nel loro rapporto tendevano a guadagnare meno peso nel corso del tempo.”

Mentre precedenti ricerche hanno dimostrato che alla soddisfazione coniugale è spesso associato un  comportamento più attento alla “cura della salute” in termini di assunzione di medicinali e accuratezza nel seguire cure prescritte, circa la relazione tra soddisfazione di coppia e stato di salute reale propria e del partner è meno chiara.

Sappiamo che l’aumento di peso può essere associato con una varietà di conseguenze negative per la salute, per esempio il diabete e le malattie cardiovascolari”, – ha detto Meltzer.- “Concentrandosi di più implicazioni che queste cattive abitudini hanno per la salute rispetto alle implicazioni nell’aspetto fisico, le coppie soddisfatte della loro relazione possono essere in grado di evitare questa potenzialità malsana insita nel loro matrimoni.”

Care Unimamme, cosa ne pensate? Cosa dice la vostra esperienza? Vi siete rilassate anche voi subito dopo ave pronunciato il si?

(Fonte: ncbi)

Firma: Manuela Leone

Notizie Correlate

Commenta