I genitori perdono tantissime ore di sonno: un calcolatore le quantifica (FOTO)

sonno perso

Sonno perso con i bambini: mamma addormentata (iStock)

Tutti i genitori hanno fatto esperienza di lunghe notti in bianco per stare dietro ai loro bambini piccoli. Tra poppate, cambi di pannolini e ore in piedi per cullare e consolare pianti inconsolabili, la perdita di sonno è qualcosa con cui tutti i genitori devono fare i conti.

I neonati richiedono molte cure e attenzioni e anche nei primi anni di vita del bambino, quando non si allatta più e i ritmi del sonno dovrebbero essersi regolarizzati, può capitare che siano necessari interventi notturni. Sonno disturbato, malanni, nervosismo possono richiedere a mamma e papà un’alzataccia notturna.

Ma quante sono le ore di sonno perso per occuparsi di un bambino piccolo? Se non lo sapete un curioso sito web fa i conti per voi, con il suo Lost Sleep Calculator, ovvero calcolatore di sonno perso. Si tratta di un sistema che fa il conto delle ore notturne passate a cambiare pannolini, raccontare favole, cantare ninne nanne. È sufficiente inserire nel motore di ricerca la data del vostro pargolo per scoprire quante ore di sonno vi ha preso. Comunque tante! Ecco come funziona.

Sonno perso dietro ai bambini: quante ore siete stati in piedi

Ecco le ore di sonno perso ad occuparvi dei vostri bambini piccoli. Ve lo dice il Lost Sleep Calculator ideato dal sito web inglese Hillarys.

Il sistema di funzionamento è semplice, basta inserire l’età del vostro bambino nel calcolatore, potete aggiungere anche più figli, premere il pulsante “Calculate my lost sleep“, calcola il mio sonno perso, e il gioco è fatto. Sarete stupiti dal risultato. Ovvero quante ore, tantissime, avete sottratto al vostro riposo notturno.

Il calcolatore vi dice anche

  • quanti pannolini avete cambiato,
  • quante favole della buonanotte avete raccontato e
  • quante ninne nanne cantato.

Il numero varia a seconda dell’età del bambino e del numero di figli. Ovviamente si tratta di numeri per approssimazione, basati su abitudini standard. Ma sulle ore di sonno perso siamo pronti a scommettere che il calcolatore ci prende. Volete provare?

Le immagini seguenti sono degli screenshot che abbiamo pero dal sito di Lost Sleep Calculator, inserendo come parametro di riferimento il sonno perso per un bambino di 3 anni e 1 mese. Avete un figlio di 3 anni? Ecco quanto sonno avete perso.

Le ore, i giorni e i mesi di sonno perso nei primi 3 anni di vita di un bambino. (I numeri in inglese utilizzano la virgola al posto del nostro punto, quindi 3,330 ore stanno per tremila e trecento trenta ore di sonno perso! Che corrispondono a 139 giorni, ovvero 5 mesi!).

Il numero di pannolini cambiati nei primi tre anni di vita di vostro figlio: 5.940.

Le favole della buonanotte che avete raccontato nello stesso periodo.

Le ninne nanne raccontate nei primi tre anni di vista di vostri figlio: 4.440 !!!

La privazione del sonno può fare brutti scherzi. Genitori esausti possono perdere attenzione e concentrazione e fare le cose più assurde. Come riportano le statistiche del Lost Sleep Calculator:

  • un genitore su 4 ha messo lo smartphone nel frigorifero
  • uno su 9 ha cullato il gatto scambiandolo per il figlio
  • uno su 5 ha messo il latte materno nel caffè
  • uno su tre ha indossato scarpe spaiate
  • e uno su due ha indossato un vestito al contrario!

Come raccontano le schede qui sotto.

E voi unimmame vi ci ritrovate in questo schema?

Per evitare di perdere troppo sonno con i bambini piccoli, circostanza che può danneggiare la vostra salute, dividetevi i compiti di cura con i papà. Fatevi aiutare da nonni, parenti o amici e quando dormire poco cercate di approfittare di ogni momento buono per riposare il più possibile.

Vi ricordiamo il nostro articolo: Sonno dei bambini da 0 a 5 anni: 10 consigli per i genitori da un esperto.

VIDEO: come preparare il bebè al sonno

Firma: valeria bellagamba

Notizie Correlate

Commenta