Studio sulle dinamiche di coppia: l’armonia in casa dipende dalla temperatura!

La regolazione del termostato di casa è uno dei temi nell’Olimpo dei motivi più frequenti delle discussioni in casa. Uno studio ha individuato la temperatura che mette tutti d’accordo.

Altro che complicità, gentilezza, empatia, trasparenza… il cardine dell’armonia in casa è questione di temperatura!

Vi avevamo già suggerito le 8 cose da NON FARE affinché la copia sia felice, ma da oggi a queste regole pare possiate inserire un paragrafo in più e che riguarda il termostato di casa.

Questi i dati di una ricerca su un campione di coppie inglesi:

  • il 55%  delle coppie ammette di litigare a causa della temperatura in casa
  •  il 35 % dicr di non essere in accordo con il partner circa la regolazione della temperatura di casa.

Insomma la tensione di coppia seguirebbe perfettamente l’andamento della bolletta del riscaldamento. Più c’è freddo più la bolletta aumenta, esattamente come accadrebbe alla tensione tra la coppia.

22 gradi: è questo il segreto dell’armonia di coppia

Vi sembra eccessivo? Questo è però quanto affermato da uomini e donne rispetto al tema. Che il genere femminile soffra molto di più degli uomini di mani e piedi freddi è un assunto. Le donne infatti soffrono 9 volte più degli uomini il calo delle temperature, inoltre le donne risentono delle variazioni di temperatura e del freddo di stagione molto più rispetto agli uomini.

Tutto questo influisce direttamente sugli equilibri della coppia poiché la lancetta del termostato di casa scatena spesso un braccio di ferro tra lui, che gradisce temperature “meno calde”, e lei, vittima delle parti periferiche del corpo secondo le quali la temperatura non è mai abbastanza per “rimettere in circolazione il sangue”.

Partendo dal fatto che pare sia questo uno dei temi “nell’Olimpo” dei motivi più frequenti delle discussioni in casa, è stato stabilito che la temperatura ambientale che accontenta tutti è di 22° centigradi. Tanto basta a tenere entrambi, uomini e donne, felici.

Voi care Unimamme cosa ne pensate? E mai stato questo un argomento di discussione con il vostro partner, marito, compagno? Chi l’ha spuntata alla fine?

 (Fonte: dailymail.co.uk)

Firma: Manuela Leone

Notizie Correlate

Commenta