Terapia di coppia: un film romantico ci salverà

Guardare commedie romantiche fa diminuire le percentuali dei divorzi, lo dice uno studio

Coppia intima di fronte alla tv

Incredibile ma vero, sembra proprio che guardare almeno 5 film sulle relazioni sentimentali nell’arco di un mese, aiuti le coppie a risolvere i problemi e a vivere in armonia.

Ad affermarlo sono i risultati di uno studio condotto dal dottor Ronald Rogge, per l’Università di Rochester negli Usa e pubblicato sul Journal of Consulting and Clinical Psychology, che ha coinvolto 174 coppie in una indagine a lungo termine mettendo a confronto tre diversi tipi di intervento di aiuto terapeutico per neosposini in crisi di coppia prematura.

I risultati dimostrano sorprendentemente come una pratica semplice, economica e rilassante, come quella della ‘film-terapia‘, sia efficace quanto altri metodi terapeutici convenzionali, più costosi ed impegnativi: dopo tre anni, le separazioni si sono infatti ridotte dal 24 all’11%.

Sul Dailymail

 Rogge ha così commentato questi incredibili risultati: ‘I risultati suggeriscono che i mariti e le mogli abbiano una buona percezione di cosa stanno facendo di giusto o sbagliato nella loro relazione. Perciò, potrebbe non esserci bisogno di insegnare loro tutto ciò che serve per evitare il divorzio. Potrebbe semplicemente bastare il fatto di metterli nella condizione di pensare al modo in cui si stanno comportando. E che per 5 film ci sia un beneficio pari a tre anni di terapia, è davvero sorprendente.’

Ed è davvero facile da applicare; esistono infatti molti programmi terapeutici rivolti alle coppie, ma sono impegnativi e richiedono la presenza di un terapista che aiuti i due componenti a risolvere i loro problemi. Se discutere insieme di un film sui sentimenti puo’ essere efficace come una costosa seduta dallo psico terapeuta, perchè non provare?

Care mamme, se avete un conto in sospeso con vostro marito e state pensando di mandarlo definitivamente a quel paese, aspettate un attimo. Guardate 5 film romantici con lui nell’arco di un mese e … fateci sapere come è andata! 🙂

Naturalmente lo stesso discorso vale per i maschietti, per recuperare un rapporto… con un occhio al portafoglio, mica male no?!

Firma: Paola Giglio

Notizie Correlate

Commenta