‘Three Queens’, perchè è bellissimo essere una mamma

Scopri in un video di 2 minuti e mezzo il perchè.

Tre mamme, tre vite diverse, tre esperienze universali.

E’ questo che cerca di farci vedere il filmmaker Matt Bieler con il suo cortometraggio pensato per ringraziare tutte quelle mamme che, mettendo da parte ogni egoismo o aspirazione personale, decidono di rimanere a casa e crescere i loro figli.

Tre donne anonime, perchè l’obiettivo è che tutte le mamme si riconoscano in esse (anche se una sappiamo essere la sorella dell’autore, madre di tre bambini e che ha involontariamente dato l’idea), riprese in diversi momenti della giornata mentre si prendono cura dei loro piccoli. Il tutto commentato dalla voce di un bimbo, orgoglioso delle diverse abilità e delle cure donategli dalla madre, che nulla vuole in cambio.

‘ Fate molto piano, mia madre sta dormendo, è molto stanca: insieme facciamo il pane, mi insegna cose sul mondo, fa le pulizie, è un dottore, mia mamma è un angelo. Shhhhh!!! Mia mamma sta dormendo! E’ stata in piedi tutto il giorno… è molto stanca. Sogni d’oro mamma’, recita la voce di sottofondo mentre scorrono le immagini, tratte da vite reali.

Con ‘Three Queens’, tre regine, Matt Bieler vuole ringraziare innanzitutto sua madre, rimasta a casa per crescere lui e la sorella come ‘due superstar’; quale modo migliore per farlo, se non raccontando la storia di tre super eroine?

 

 

Cosa ne dite care mamme, non trovate anche voi che questo video sia bellissimo ed emozionante? 🙂

 

Firma: Paola Giglio

Notizie Correlate

Commenta