Travaglio: in piedi è meglio, lo dice la scienza

Una ricerca dimostra che camminare durante il travaglio riduce i dolori e diminuisce il tempo del parto.

mamma incinta

Care unimamme, se siete in dolce attesa, potreste trovare qualche interessante spunto nella ricerca che vi presentiamo oggi.

Secondo alcuni studi rimanere in piedi durante il travaglio (di cui vi abbiamo parlato riguardo a una proteina che induce il parto) può aiutare a ridurre i dolori, questo dunque in netto contrasto con tutte le pratiche super medicalizzate che solitamente girano intorno al parto, soprattutto in Italia.

Questa indagine si è svolta prendendo in considerazione 21 studi che comparavano le donne che erano rimaste in piedi durante le prime fasi del travaglio, con quelle che invece avevano preferito stare sdraiate sulla schiena.

Sono stati osservati i comportamenti di 3076 donne.

I risultati hanno sottolineato che:

  • il travaglio delle donne che erano rimaste in piedi era di 1 ora più breve
  • il 27% delle partorienti era meno incline a richiedere un’epidurale.

Considerazione sul camminare durante il travaglio

Eileen Beard, dall’American College per infermiere e ostetriche osserva che ormai è accertato che il camminare riduce i dolori del parto e diminuisce interventi che potrebbero condurre poi alla necessità di un cesareo.

Gli autori della ricerca inoltre hanno osservato che stare sdraiate sulla schiena diminuisce le contrazioni a causa della pressione sui vasi addominali.

Insomma, a quanto pare, la pratica di mettere le donne sulla schiena durante il travaglio è una caratteristica del paesi Occidentali.

Consigli

Se potete scegliete un’ostetrica che possa seguirvi, solitamente sostengono la mamma nella scelta di affrontare il parto secondo i propri desideri provando pratiche non comuni. Inoltre potete indagare l’atteggiamento dell’ospedale riguardo al travaglio.

E voi unimamme cosa ne pensate di questo studio riportato su Rodale Wellness? Voi come avete affrontato il travaglio?

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta