“Tre di cuori”: la storia di tre bambine “guerriere” dona speranza (FOTO)

Catherine, Harper e Mae (Nicole Starr Photography)

Tre bambine bellissime e speciali nel giorno del loro primo compleanno. Un servizio fotografico fuori dal comune che celebra le tre piccole e promuove un’iniziativa benefica. Ecco di cosa si tratta.

“Tre di cuori”: le bambine “guerriere” nel giorno del loro compleanno

La storia di Catherine, Mae, e Harper ha qualcosa di straordinario. Le tre bambine hanno appena festeggiato il loro primo compleanno e per l’occasione sono state fotografate dalla fotografa professionista Nicole Starr.

Un servizio di foto bellissime e dolcissime che vuole essere qualcosa di più di un ricordo. Le tre bambine hanno la sindrome di Down e sono nate tutte e tre nello stesso ospedale, il Boston Children’s Hospital, un dietro l’altra, tre giorni di fila.

Pochi mesi dopo la nascita sono state sottoposte ognuna ad un delicato intervento chirurgico al cuore. Le loro vite, dunque, sono molto legate l’una con l’altra.

Le tre bambine hanno da poco compiuto il loro primo anno di vita. Un traguardo importante visto gli interventi chirurgici e le cure di cui hanno avuto bisogno. Per celebrare questo momento di festa sono state fotografate dalla fotografa professionista Nicole Starr, che le ha ritratte in una sequenza di immagini straordinarie. Le bambine sono state vestite con dei tutù colorati e messe di fronte a delle torte ricoperte di panna. Una torta per ognuna di loro. La fotografa ha le ha ritratte cogliendone le reazioni, buffe e tenere.

Catherine, Harper e Mae (Nicole Starr Photography)

Catherine, con il tutù viola, ha avuto qualche esitazione davanti al dolce così invitante, invece Harper (tutù verde), ha affondato le mani nella panna e ci si è ricoperta il viso, Mae, con il tutù rosa, si è avvicinata al dolce con aria golosa prima di prendere la panna con le dita.

Una scena molto buffa, che ha intenerito la fotografa, che in un primo momento temeva potesse scatenarsi un vero e proprio caos, con bambine così piccole lasciate libere davanti ad un dolce. Le bambine invece si sono comportate benissimo, erano calme e sorridenti.

Il servizio fotografico è un regalo per le tre bambine bellissime, ma anche una campagna di sensibilizzazione sulle persone con la Sindrome di Down.

Nicole Starr lavora infatti per Julia’s Way un’associazione no profit che si occupa dei bambini con sindrome di Down con progetti specifici dedicati e loro e alle loro famiglie. Lo slogan dell’associazione è “Reimagining Life with Down syndrome“, ovvero re-immaginare la vita con la sindrome di Down.

Quando abbiamo scoperto che queste piccole guerriere del cuore stavano per compiere un anno tutte la stessa settimana, sapevamo che dovevamo fare qualcosa di speciale per festeggiare“, ha spiegato Nicole Starr a Popsugar.

Il fatto che le tre bambine fossero insieme per il loro primo compleanno, infatti, è una specie di miracolo. Superare un intervento chirurgico al cuore a pochi mesi di vita non è cosa da poco.

Non solo, le bambine dopo l’intervento sono tornate a prendere il latte dal seno delle loro madri e anche questo è un piccolo grande miracolo, come ha raccontato la fotografa sulla sua pagina Facebook, dove ha pubblicato il servizio fotografico.

Di seguito pubblichiamo altre immagini dal servizio fotografico sulle tre bambine bellissime nel giorno del loro primo compleanno.

(Nicole Starr Photography)

(Nicole Starr Photography)

(Nicole Starr Photography)

Questa storia ha sicuramente il pregio di dare speranza a chi riceve una diagnosi e pensa che possa essere drammatica, quando in realtà non lo è.

Come reagite davanti a queste foto unimamme?

Vi ricordiamo un’altra bellissima storia, quella di Yulissa, la prima insegnante di Zumba con la sindrome di down

VIDEO: l’associazione Julia’s Way

Firma: valeria bellagamba

Notizie Correlate

Commenta