Bimba nasce con un tumore giudicato inoperabile ma avviene il “miracolo” (FOTO)

Incredibili notizie di Abigail Jones, la bambina nata con la Sindrome di Down ed un tumore giudicato inoperabile le cui foto avevano fatto il giro del mondo.

bambina dal tumore inoperabileUnimamme, forse vi ricorderete della piccola Abigail Jones la bambina dal tumore inoperabile le cui immagini avevano commosso il mondo.

Bambina molto malata: ecco cosa è successo!!

Alla piccina era stato diagnosticato un tumore al cervello mentre era ancora nell’utero della mamma, i dottori non avevano dato molto speranze alla piccina e alla sua famiglia preparandoli alla sua imminente dipartita.

Questo però non si è verificato e Abigail, venuta alla luce con la Sindrome di Down, ha continuato a crescere e a lottare. “Le piace essere tenuta in braccio. Osserva il tuo volto, lo segue con gli occhi, il tubo di alimentazione le è stato rimosso e sta prendendo peso dichiara uno dei medici che la seguono. Mano a mano che i giorni passavano la famiglia di Abigail si è sentita sempre più fiduciosa.

 


Ho controllato la risonanza magnetica della bimba insieme a un collega e penso che il tumore possa non essere maligno. Così ho parlato al telefono con la mamma della piccola spiegandole che non dovevamo dare ad Abigail una sentenza di morte
” ha dichiarato il neurochirurgo Alan R. Cohen su Yahoo.bacio

Settimana scorsa la famiglia di Abigail è tornata presso l’ospedale di Boston dove la piccola è stata operata, rimuovendole il tumore che si è rivelato essere benigno.

Secondo Cohen il tumore non si riformerà. Sulla pagina Facebook dedicata alla bambina i genitori hanno espresso la loro gioia nell’apprendere che la loro bimba sarebbe vissuta.

“Lodiamo il Signore questa mattina. Siamo letteralmente consumati dalla gioia. Quasi non riesco a respirare guardando questa bellissima ragazza. La mia ragazza. Continuo a tenerti. Muoio dalla voglia di vedere la tua storia dispiegarsi. Di raccontarti quanto tu sia testimonianza della guarigione. Straordinario. Siamo sopraffatti.” hanno scritto i genitori su Facebook.

I genitori della piccola sottolineano che saranno sempre grati ai medici che hanno salvato la loro bimba.

Il dottor Cohen ribadisce: “la prognosi è eccellente. Questa è una storia che ha avuto un inizio triste e un finale felice“.

Ne siete convinte anche voi unimamme?

 

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta