Tuo figlio è “geniale”? 10 caratteristiche per capirlo!

Ecco 10 tratti distintivi per capire se vostro figlio è un piccolo genio.

bimbo geniale

Avere un figlio molto intelligente è il sogno di molti genitori, almeno secondo alle ricerche su Google.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità un bambino viene definito superdotato quando il suo quoziente intellettivo risulta essere di 130, essendo la media 100.

Conoscendone le caratteristiche si possono individuare i “genietti” già in tenera età, ed è per questo che la Fondazione spagnola El Mundo del Superdotato , che si occupa di individuare e formare talenti, ha stilato una classifica di 10 segni distintivi.

Eccoli qui:

1) imparano a leggere molto presto e hanno dimestichezza coi numeri,

2) godono a stare con i fratelli maggiori,

3) stanno nel loro mondo, persi tra i loro pensieri,

4) sono molto sensibili,

5) pensano e imparano in fretta,

6) sono molto esigenti, verso se stessi e gli altri

7) sono mentalmente iperattivi, hanno molti interessi contemporaneamente

8) hanno scarsa autostima e scarsa tolleranza alle frustrazioni,

9) mettono in discussione regole e autorità,

10) sono fantasiosi, chiedono moltissime cose, hanno senso dell’umorismo

 

Sempre la fondazione sottolinea come sia invece facile pensare che siano bambini problematici, e quindi ha stilato una lista di ciò che invece “non sono“:

1) bambini con alte prestazioni a scuola, anzi spesso il contrario

2) bambini con deficit di attenzione, semplicemente si annoiano

3) bambini con disturbo oppositivo provocatorio: se si ribellano è perché si sentono incompresi,

4) bambini motivati, se non ricevono un’educazione speciale si annoiano,

5) bambini che evitano gli altri, se lo fanno è perché questi li rifiutano,

6) bambini malati, la loro intelligenza è un dono,

7)bambini problematici,

8)bambini che non hanno bisogno di nulla, se non di un’educazione adeguata

9)bambini iperattivi, hanno solo bisogno di fare cose adatte a loro, interessanti

10)bambini impossibili, semplicemente necessitano di amore

E voi unimamme cosa ne pensate di questi tratti distintivi? Avete avuto qualche esperienza diretta?
Diteci la vostra se vi va.

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta