Un cane salva la vita di un bambino di 7 anni durante il sonno (FOTO)

Un cagnolino ha salvato la vita al suo piccolo padroncino malato.

Unimamme, oggi vogliamo raccontarvi la straordinaria impresa di un cane che ha salvato un bambino.

diabeteAl piccolo Luke, un bimbo americano, è stato diagnosticato il diabete di tipo 1, una malattia che colpisce solo il 5% della popolazione stando all’American Diabete Association.

Un cane compie un gesto incredibile salvando il suo padroncino

Per la sua mamma è stata una grande sorpresa. “Non abbiamo una sola persona con il diabete nella nostra famiglia. Non ne sapevo niente. Nient. Molti bambini muoiono già al momento della diagnosi. Le persone non conoscono i segnali”.

Per questo motivo, quando aveva solo 11 settimane Jedi, un simpatico cagnolino che accompagna sempre Luke, è stato addestrato per diventare un cane da allarme diabete. A 5 anni questi cani sono capaci di usare l’olfatto per identificare i segni.

“Loro si vogliono bene. Non riesco a spiegare il loro legame, è molto forte e bellissimo” ha dichiarato la mamma di Luke.

Jedi è quindi capace di capire i livelli del sangue di Luke ed è proprio quello che ha fatto una notte, mentre tutti dormivano.

Dorrie Nuttall, nel cuore della donne, pur avendo il figlio di 7 anni vicino a sé, non si era accorta del pericolo che stava correndo.

I livelli di glucosio nel sangue del piccolo erano a livelli molto bassi. “Luke giaceva vicino a me, a pochi centimetri di distanza ma senza Jedi non avrei capito che stava scendendo sotto un livello di guardia”.

Per fortuna Jedi vegliava si di lui e così ha svegliato prontamente la mamma del piccolo, salvandogli la vita.

Quando i livelli di Luke si abbassano Jedi porta alla sua mamma un bastoncino apposito per segnalarle di controllare il bimbo e poi fa l’inchino.

Se invece i livelli di sangue sono alti Jedi porta il bastone e fa un cenno.

“Il lavoro di Jedi va al di là del dare l’allarme, preserva Luke dalla solitudine, dalla paura, è il suo tenace compagno”.

Unimamme, questa storia ci ricorda quella di Alida e del suo compagno a 4 zampe, anche loro legati da un rapporto profondo.

Sapevate che i cani possono essere addestrati per rilevare il diabete?

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta