Un maschietto stressa il corpo della mamma più di una femmina

Uno studio rivela cosa cambia nella gravidanza di un maschietto.

gravidanza di un maschio

A volte le mamme si lamentano ritenendo che la gravidanza di un maschietto o una femminuccia sia stata più impegnativa dell’altra.

Gravidanza di un maschio: cosa cambia

Ora, il ricercatore Javier Diaz-Castro dell’Università di Granada, ha dimostrato che avere un maschietto provoca più stress nel corpo della mamma rispetto a una bambina.

Ecco come si è svolta la ricerca:

  • sono stati considerati 56 donne in salute e incinte
  • 27 di queste stavano attendendo un maschio
  • 29 di queste aspettavano una bambina
  • sono stati presi campioni di sangue dal cordone ombelicale e dai bimbi

Conducendo queste analisi si è scoperto che c’erano più radicali liberi nel sangue dei maschietti, elemento che porta a un maggior stress ossidativo per il corpo della mamma .

Questo accade quando il corpo non ha abbastanza antiossidanti per combattere i radicali liberi, come si legge su Yahoo.

Le mamme che hanno dei maschi riscontrano un aumento delle infiammazioni del loro corpo.

“Dopo aver avuto una bimba il corpo di una mamma si regola meglio”.

I ricercatori sottolineano che tutto questo non ha effetti sul dolore provato al momento del parto, ma potrebbe essere legato ad alcune spiacevoli conseguenze legate appunto allo stress ossidativo come:

  • malattie del cuore
  • Alzheimer
  • depressione

Unimamme voi cosa ne pensate di questi risultati?

Noi vi lasciamo con altri problemi delle mamme relativi alla gravidanza: i disturbi intestinali.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta