Un medico opera i pupazzi dei suoi piccoli pazienti per aiutarli a guarire

La foto di un medico è diventata virale per un gesto di gentilezza verso un paziente.

A volte sono i piccoli gesti di gentilezza in un mondo sempre più indifferente a sorprenderci, come nel caso della storia di cui vogliamo raccontarvi oggi e che vede protagonista un medico.

Medico opera i pupazzi e la foto diventa virale

Un ospedale americano, il Children Hospital del Wisconsin, ha pubblicato sulla sua pagina Facebook la foto di un medico, Travis Groth, mentre è intento ad operare non un bambino, ma Mike Wazowski, simpatico mostriciattolo verde di Monsters & Co. Perché? Presto detto.

Come si legge sul post pubblicato, la foto raffigura il Dr Groth nella sala operatoria, il quale dopo aver operato un giovane ragazzo, ha fatto “uno sforzo extra per eseguire un’operazione extra sul migliore amico del ragazzo, il suo pupazzo. Il post continua dicendo che i dottori, le infermiere e lo staff fanno di tutto per assicurarsi che ogni bambino si senta al sicuro e a suo agio. Sia che si tratti di ricucire il loro gioco favorito o vestire il loro personaggio preferito, “noi sappiamo come far sentire meglio i bambini“.

Il piccolo operato dal medico prima di Wazosky è un bambino di 9 anni, Ryan, che ha dovuto affrontare già 8 operazioni nella sua breve vita.  Ryan,  che è nato con la Sindrome di Down e altri problemi di salute, questa volta si è fatto accompagnare sul tavolo operatorio dal suo grande amico: un pupazzo di Mike Wazowski.

Quando Ryan, svegliandosi dall’anestesia, ha trovato il peluche fasciato vicino a lui si è entusiasmato.

Credo che abbiamo fatto la differenza per questo piccolino. Lo ha rilassato ed essere attaccati a qualcosa li aiuta anche nella guarigione” ha commentato il medico a Today.

La foto diventata virale, ha ricevuto 14 migliaia mi piace ed è stata condivisa quasi 2 mila volte. Diversi i commenti, con foto, che hanno testimoniato come questo medico abbia “operato” diversi pupazzi.

Non è infatti la prima volta che questo medico “interviene” per salvare un pupazzo in pericolo. Groth ha visto arrivare molti bambini con giocattoli usati e ha preso l’abitudine di ripararli.

Questa però è stata la prima volta in cui qualcuno l’ha colto sul fatto e gli ha scattato una foto.

Seguono alcune delle foto inviate dai genitori dei bambini operati in questo ospedale:

 

Alle persone piace vedere l’empatia nei confronti degli altri” ha commentato il medico per il successo ottenuto.

Unimamme voi cosa ne pensate di questo medico e in generale di ciò che fanno in questo ospedale per aiutare i bambini a superare le operazioni? Vorreste tradizioni simili anche in Italia?

Non trovate che a volte, in ospedale, basterebbe anche qualche parola rassicurante o sorriso in più per alleggerire la paura?

Noi vi lasciamo con la storia di un bambino guarito dal cancro grazie a un’arma segreta.

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta