“Rispondi al telefono!!!”: il messaggio di un papà disperato alla moglie

Un messaggio di un papà disperato alle prese con il vomito del figlio diventa virale.

dettaglio bambino vomitoUnimamme e unipapà, quante volte vi è capitato che i vostri figli si siano sentiti male in macchina? Come avete reagito?

Ultimamente in rete sta spopolando il messaggio di un papà che sicuramente farà morire dal ridere anche voi.

Tutto è cominciato una sera, quando Ben Patterson ha incontrato la moglie per fare cambio di auto e permetterle di uscire con alcuni amici.

Al ritorno verso casa il figlio Declan si è sentito male e ha vomitato. Allora il papà ha scattato una foto e l’ha inviata alla moglie assieme ad un messaggio disperato. Ben ha poi postato gli screenshot sulla sua pagina Facebook e la reazione è stata imprevedibile: 100 mila mi piace e 150 mila condivisioni.

Un papà disperato scrive alla moglie durante una situazione critica

Ecco il testo del messaggio tradotto:

Allora è appena successo.

Ho accostato e ho cercato di non vomitare anch’io.

Chiamami.

Ho vomitato cercando di pulire.

Ha davvero un odore cattivo.

Ma non finisce qui, perché il messaggio continua:

Sono su un lato della strada con i conati di vomito, non riesco nemmeno a stare in auto, è davvero terribile.

Seriamente non so cosa fare, mi viene da vomitare ogni volta che cerco di pulire.

Sto vomitando sul prato di una signora a Burlingame e lei è uscita chiedendomi se avessi bevuto mentre guido con i bambini.

Sto cercando di spiegare che vomito per empatia e non riesco a sopportare l’odore.

Questo è davvero brutto.

E ancora:

Aaaah adesso sono arrivati anche i poliziotti.

Perché non hanno niente da fare a Burlingame.

Ora anche l’alcol test.

MI DEVI qualcosa di grande.

Nel frattempo Declan continua a vomitare

CHE COSA HA MANGIATO PERCHÉ’ PUZZA COME GRASSO DI BALENA PUTREFATTA.

RISPONDI AL TELEFONO!!!

Almeno ho passato l’alcol test.

Sto cercando di guidare fino a casa con i finestrini abbassati e respirando attraverso la mia maglietta.

Unimamme e voi avete riso quanto noi?

Avete mai scritto messaggi così assurdi?

Dopo che il post è diventato virale questo papà ha voluto aggiornare il suo stato: “Volevo solo chiarire che , mentre il resto della storia è vera , la parte che riguarda la polizia arrivata e l’ etilometro è stato solo qualcosa che ho aggiunto per creare un effetto drammatico per mia moglie in quel momento. Ora che la storia è scoppiata , non vorrei che qualcuno pensasse male del Dipartimento di Polizia di Burlingame perché stavo scherzando!”

Noi vi lasciamo con il post virale di una mamma che si è autodefinita “la mamma più cattiva del mondo”.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta