Un regalo di Natale? Una mini Audi!

Un regalo di Natale può stimolare delle riflessioni? Vediamo quali.

 

Si sta avvicinando Natale e probabilmente vi starete chiedendo che cosa regalare ai vostri bambini.

Certo, si può insegnare loro che la vera importanza delle Feste è stare con le persone a cui si vuole bene, ma i pargoli, che sono dei furbetti, vi diranno che almeno un regalo sotto l’albero deve esserci.

Se proprio avete tanti soldi da spendere, perché non pensate di regalare questo fantastico oggetto? Si tratta di una Mini Runner ebbene sì, non una macchina in miniatura, ma due giochi in uno. Il telaio in alluminio infatti si trasforma in monopattino e in bicicletta. Sicuramente un‘idea multitasking, se non fosse per il prezzo: 279 sterline, circa 334 euro.

Ora, sicuramente il figlio di Flavio Briatore ne avrà 5 o 6, ma è giusto proporre dei giochi così costosi?

Non bisogna appunto insegnare ai bambini che non sono le “cose” che hanno valore, ma le persone? Sembra filosofia spicciola, ma ciò mi suggerisce una riflessione. Non è che stiamo abituando i nostri figli a non desiderare più nulla, nemmeno per le Feste, perché tanto ottengono già tutto ciò che vogliono durante l’anno?

Dov’è finito il tempo del segno e della fantasia? Dell’aspettare tutto l’anno un giorno solo per aprire i regali?

Decisamente manca l’attesa.

I bambini di oggi sono nativi digitali, forse non ameranno mai il profumo di un libro, disegnare su un foglio, cercare un’informazione sul dizionario e non su wikipedia. Eppure ci sono ancora delle cose che noi genitori abbiamo il dovere di insegnare loro, soprattutto in questi tempi di crisi.

E voi unimamme cosa ne pensate?

Firma: Valentina Colmi

Notizie Correlate

Commenta