Un seno gigante sovrasta Londra: il motivo è meraviglioso – FOTO

Una campagna pubblicitaria a favore dell’allattamento al seno in pubblico lascia tutti a bocca aperta.

Le mamme che allattano al seno in pubblico soffrono spesso gli sguardi di disapprovazione di estranei, colleghi o addirittura famigliari mentre, come sappiamo, sui cartelloni pubblicitari in strada, nelle pubblicità in televisione o online, spesso e volentieri il corpo della donna viene mercificato nei modi più vergognosi.

Allattamento al seno in pubblico: la campagna pubblicitaria  londinese

Per una volta, però, le donne si sono prese una simpatica rivincita.

A Londra, nel quartiere di Shoreditch, in occasione della festa della mamma, un seno gigante gonfiabile, con tanto di capezzolo bene in vista, è apparso sulla cima di un palazzo della capitale britannica.

Non si è trattato della trovata pubblicitaria di qualche rivista scandalistica, bensì la perfetta idea “shock” rivolta a chi, ancora nel 2017, si scandalizza vedendo il seno di una mamma che allatta la sua creatura.

L’iniziativa nasce da Mother Projects dove si legge “è difficile credere che nel Regno Unito, nel 2017, le mamme debbano sentirsi ancora osservate e giudicate quando allattano in pubblico al seno o con la bottiglia”.

Questo è stato lo spirito che ha animato i creativi che hanno progettato questa simpatica campagna il cui scopo è quello di sensibilizzare su temi molto seri e sentiti dalle mamme di tutto il mondo.

“Il progetto è la celebrazione del diritto di ogni donna di decidere come e dove allattare il proprio bambino senza sentirsi colpevoli o imbarazzate dalle scelte come genitore” si legge nella dichiarazione dell’agenzia, riportata su Adweek, che ha curato l’evento.

Gli sguardi riprovevoli, le esortazioni a coprirsi come se si stesse commettendo un crimine e non un atto tenero e naturale sono il pane quotidiano delle mamme che allattano al seno in pubblico in tutto il mondo, in Italia, di recente, una mamma è stata cacciata da un ufficio postale per questo motivo, scatenando una vivace e giusta protesta.

Le mamme dovrebbero continuare a difendere i loro diritti e quelli dei loro figli a testa alta, con il sostegno di tutta la società e se per farlo è necessario persino un seno gonfiabile nel centro di Londra, che ben venga!

E voi unimamme cosa ne pensate di questo escamotage?

Credete sia stato efficace?

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta