Una bambina perde una gamba per la leucemia ma è un esempio per tutti (VIDEO)

Un video visto da 5 milioni di persone dimostra che Kate Foster è davvero fonte d’ispirazione per il mondo: la sua storia è incredibile!

Di recente una bambina Kate Foster, sta ispirando tanti ragazze e ragazze di tutto il mondo con il suo coraggioso esempio.ginnasta

Questa incredibile bambina ha perso una gamba in seguito di un’amputazione quando aveva 12 anni (adesso ne ha 16) ma questo non le ha impedito di diventare una promettente ginnasta.

Una ginnasta senza una gamba dà un’importante lezione al mondo

All’età di 12 anni questa bambina riceve un brutto colpo: le diagnosticano una leucemia. E i medici le dicono che se non avesse accettato di farsi amputare la gamba sarebbe morta.

“Ho detto no, non potete portarvi via la mia gamba, ne ho bisogno per la ginnastica… e loro mi hanno spiegato: il trapianto di midollo osseo non riuscirà se non lo fai, è davvero: la tua gamba o la tua vita”.

Dopo l’operazione Kate ha pensato che la sua carriera come ginnasta fosse finita. “Non ho trovato niente che mi piacesse più di questo” ha dichiarato la ragazza che pratica la ginnastica artistica da quando aveva 7 anni.

Il suo allenatore però non la pensava nello stesso modo.

“Il mio allenatore mi ha detto qualcosa che ha cambiato il mio modo di pensare… ha detto che non aveva mai allenato un’atleta senza una gamba ma era desiderosa di farlo e anch’io“.

Ecco, ora guardatevi il video che è stato visto da più di 5 milioni di persone, divenendo virale.

 

La ragazzina, come avete visto, è capace di eseguire difficilissimi esercizi ginnici con una protesi alla gamba. Ora Kate, che nel frattempo è cresciuta, fa parte di una squadra e gareggia in tutto il Paese. Lei è l’unica che ha una protesi e compete seguendo gli stessi standard delle altre atlete.

“Non cambiano le regole per lei. Non dicono: va bene non devi fare questa parte o questo” spiega il padre di Kate.

Kate non riceve nessun trattamento speciale o tempo extra.

Ora, questa coraggiosa ginnasta ha deciso di diventare un medico.

“Le persone mi dicono che le ispiro, ma io mi limito ad essere me stessa” dichiara Kate.

Unimamme voi cosa ne pensate del bellissimo esempio di questa ragazza?

Noi vi invitiamo a leggere anche la grande impresa di un bimbo di 8 anni affetto da paralisi cerebrale.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta