Una mamma insegna al figlio una parola fondamentale: BASTA!

Una mamma blogger cerca di insegnare al figlio il valore del rispetto nei confronti delle altre persone.

mamma e figlio


 

Unimamme, ci sono tanti valori che vorremmo trasmettere ai nostri piccoli, tra i vari insegnamenti che una mamma blogger ritiene fondamentale da insegnare al proprio figlio vi è il significato della parola stop.

La blogger in questione, Kristin Vanderhey Shaw ha ben presente quanto sia preziosa questa parola, per aver sperimentato su di sé la violazione della stessa, quand’era ragazza.

Kristin infatti ha ancora nella memoria due esempi: quello di Michael, un giovane universitario che l’ha rispettata quando, una sera, ubriaca, è collassata nel letto accanto a lui e quello di Charles, il fidanzato di un’amica che invece si è approfittato di lei.

Ora Kristin ha un figlio a cui sta insegnando quella che ritiene essere la parola composta da 4 lettere più importante al mondo: STOP.

Ad esempio se gioca a wrestling con il figlio o se lo soffoca di baci e il piccolo, a un certo punto, dice basta, lei rispetta la sua volontà, smettendo immediatamente. Il bambino sa che per lui è sicuro giocare con la mamma perché lei rispetta i sui confini.

Kristin gli ha anche insegnato che a nessuno è consentito toccarlo nelle parti intime e che lui è l’unico proprietario del proprio corpo. Se ci pensate un momento, non è una lezione da poco.

Insieme agli insegnamenti volti a rispettare le donne e ad essere gentili con le persone, Kristin spera che alleverà un ragazzo che mai si sognerebbe di oltrepassare la zona di comfort fisico senza permesso.

Kristin non crede al vecchio adagio secondo cui: “gli uomini sono uomini“. Ai maschietti bisogna insegnare ad essere gentili, amorevoli e disponibili. Non bisogna infatti pensare che gli uomini abbiano impulsi che non possono controllare, o che si combattano l’un l’altro e che si scatenino. Se ci aspettiamo il meglio da loro, saranno meglio.

Kristin sta insegnando al figlio a rispettare il proprio corpo e quello altrui. “Gli insegno che qualunque religione, colore, senso della moda abbia una persona, tutti meritano rispetto. Gli insegno che non ha diritto a niente e nessuno. Gli insegnerò la gentilezza e la pazienza. E pregherò che si ricordI quello che gli insegno” dichiara Katrin.

Ed ecco 4 insegnamenti che questa mamma desidera che il proprio figlio impari:

  1. I ragazzi possono essere GENTILI
  2. I ragazzi possono mostrare AMORE
  3. I ragazzi possono mostrare e ispirare SPERANZA
  4. I ragazzi possono AIUTARE

Unimamme e voi cosa ne dite del modo in cui questa mamma ha deciso di allevare il figlio? Approvate la sua scelta educativa?

 

 

 

 

(Fonte: Scary Mommy.com)

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta