Una mamma costruisce una casa per i suoi 4 figli guardando tutorial su YouTube

Una mamma single, reduce da 2 matrimoni e un compagno violento, si è rifatta una vita con i suoi 4 figli costruendo una casa.

La vita può avere momenti drammatici, ma la storia che vede protagonista una mamma di 4 figli ci dona la speranza che questi possano passare e che le cose possano migliorare.

Mamma single costruisce una casa incredibile da sola ma insieme ai suoi figli

Come accennato Cara Brookins era una mamma di 4 figli reduce da due matrimoni, una relazione abusiva e dei debiti che ogni separazione porta con sé.

Cara e i suoi ragazzi, dai 2 ai 17 anni, avevano bisogno di un tetto sopra la testa ma la donna, che di professione scrive libri per giovani adulti, non aveva abbastanza soldi per comprarne una.

Le cose diventano un po’ costose quando sfuggi a una relazione abusiva e hai 4 figli” ha spiegato la mamma che sapeva di dover dare ai suoi figli un nuovo inizio, dopo quanto sperimentato.

Dopo alcune ricerche Cara ha scoperto che You Tube poteva venirle in aiuto fornendole diversi tutorial su come costruire una casa.

Così Cara ha deciso di rimboccarsi le maniche e, insieme ai suoi figli, ha iniziato a costruire la sua nuova casa con le proprie mani.

Ha iniziando comprando un acro di terra, nel 2008, dopo aver venduto una piccola proprietà.

Poi si è procurata tutti gli strumenti necessari per costruire e i materiali, arrivando a un totale di 130 mila dollari.

“Non sapevo come incorniciare una finestra o una porta, come serpeggiare un tubo o fili attraverso un muro, disegnare un piano o far approvare un progetto, ma sapevo che io e i miei figli avevamo bisogno di questo”.

I suoi figli: Hope, Drew, Jada e Roman l’hanno aiutata dividendosi i compiti.

“Mio figlio maggiore Drew mi ha aiutata a disegnare il progetto e a farlo approvare”.

Jada andava a prendere l’acqua dal lago vicino per aiutare a costruire le fondamenta, Drew aiutava a spostare i blocchi, mentre Hope cucinava per tutti.

Nonostante la mancanza di esperienza la casa in costruzione passava ogni controllo, gli ispettori rimanevano sempre sorpresi di chi ci lavorasse.

“L’intero progetto ci ha rimesso insieme come famiglia, abbiamo imparato che niente era impossibile, abbiamo trovato una nuova speranza” ha rivelato la donna alla CNN.

Per aiutarla nelle mansioni più specifiche Cara ha assunto un pompiere suo amico che aveva già esperienza di costruzioni.

Ci sono voluti 9 mesi per costruire la nuova abitazione e, finalmente, il 31 marzo del 2009 la famiglia di Cara si è insediata nella loro bellissima casa chiamata Inkwell Manor (residenza del calamaio) nome ispirato alla sua passione per la scrittura e i libri.

Dalla sua esperienza Cara ha tratto ispirazione per un libro: Rise: how a House built a Family” (Crescere: come una casa ha costruito una famiglia).

Nel libro Cara ha descritto i suoi sfortunati matrimoni, l’ultimo dei quali con un uomo violento e manipolatore.

Tutti hanno risentito di quella relazione, quindi l’idea di costruire da soli una casa non è nata solo dalla necessità ma anche dal desiderio di ricostruire i legami famigliari fatti a pezzi dalla violenza domestica.

“Penso che sia importante muovere la prospettiva in ogni situazione negativa e fare qualcosa di grande. Non pensate mai alla vostra situazione come un viaggio solitario, potete guarire e crescere insieme alla vostra famiglia” conclude Cara.

 

 

Unimamme, cosa ne pensate di questa storia di rinascita?

Noi vi lasciamo con la vicenda di una mamma single diventata “papà” per amore del figlio.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta