Creata scientificamente la canzone che fa felici i bambini (VIDEO)

Alcuni ricercatori hanno compiuto degli studi per trovare la canzone che renda felici i bambini.

canzone felice

Unimamme, ai bambini piace molto la musica, persino a quelli che si trovano ancora nel pancione della mamma, ma forse non sapevate che i piccini hanno già delle preferenze. E partendo da queste, alcuni ricercatori hanno creato una canzone che avesse come scopo quello di rendere felici i bambini e i loro genitori.

Ecco come è stata creata la “canzone felice” per i bambini

Alcuni studi hanno dimostrato che i piccoli ricordano il timbro e la musica che hanno ascoltato prima di nascere. Inoltre si è dimostrato che i neonati preferiscono la voce femminile, ma la apprezzano ancora di più quando assume i toni del maternese.

Partendo da queste ricerce, alcuni scienziati si sono chiesti però quali suoni rendessero felici i bambini.

Come racconta Caspar Haddyman, uno psicologo dello sviluppo a Londra esperto del sorriso nei bambini, un sito per genitori C&G baby club (del gruppo Danone) ha ingaggiato lui e Lauren Steward, psicologa della musica, per creare una canzone testata scientificamente che rendesse felici i bambini, da poter dare ai genitori.

Per  realizzare l’esperimento i 2 hanno chiesto l’aiuto di una cantante, vincitrice di un Grammy, Imogene Heap, che aveva a sua volta una figlia piccola, affinché scrivesse una canzone.

I ricercatori hanno dato alcune indicazioni alla cantante:

  • che la canzone fosse in una chiave maggiore,
  • con una melodia principale ripetitiva
  • che prevedesse cambiamenti di chiave, percussioni e volteggi verso l’alto
  • che avesse un ritmo veloce adeguato al battito dei bambini che è più veloce di quello degli adulti
  • e infine che contenesse una voce femminile energica, registrata in presenza di un bimbo.

La cantante ha quindi creato:

  • 4 melodie
  • 2 veloci e 2 lente
  • tutte avevano una versione con una parte cantata e una senza

Per l’esperimento sono stati selezionati:

  • 26 bambini
  • di età compresa tra 6 e 12 mesi

Tra questi, 20 bambini hanno dimostrato una preferenza per la melodia più veloce e per quella che iniziava con la voce della figlia della cantante.

I ricercatori, come si legge su The Conversation, hanno chiesto ai genitori quale fosse la melodia preferita dai bimbi, ma li hanno anche registrati per osservarne le reazioni, i sorrisi, le risate e i movimenti.

Trovata la melodia vincente, la cantante doveva trasformarla in una canzone che fosse divertente per dei bambini. Per farlo, 2500 genitori del sito C&G baby club hanno votato i suoni che rendevano i loro figli felici: tra i primi comparivano “boo“, il rumore degli starnuti, i versi degli animali e le risate dei bambini.

Oltre a queste informazioni, alla cantante serviva anche di sapere cosa divertisse di più i genitori. Partendo dal fatto che le filastrocche piacciono perché sono interattive, la cantante ha quindi deciso di raccontare una storia gioiosa di come i genitori amino i loro bambini, in ogni luogo (in cielo, al mare, in bicicletta, su di un razzo), tutti temi che permettevano l’utilizzo di suoni amati dai bambini, legati ai trasporti come “beep” e che favorissero il movimento.

Finita la canzone, è stato condotto un ultimo test, con altri 20 bambini, e la loro reazione ha convinto i ricercatori.

E il risultato finale, la “canzone felice”, lo potete ascoltare nel video che segue.

I ricercatori però non si sono fermati qui, ma hanno deciso di portare avanti i loro studi, usando la canzone per testare la risposta dei genitori e le reazioni dei bambini alla musica.

Unimamme e i vostri piccoli mostrano interesse per la musica? Provate a fargli sentire questa canzone e diteci come reagiscono, vi va?

Noi vi lasciamo con uno studio per cui i bimbi sviluppano meglio il linguaggio grazie alla musica.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta