Università, ecco le TOP italiane

Quali le migliori univesità italiane, distinte per grandi atenei e politecnici, e quali le migliori facoltà?

Visto che vi avevamo già fornito una classifica delle migliori università del mondo e pure una sui lavori peggiori del 2013  (in modo da sapere cosa studiare per evitare di rimanere disoccupati), oggi vi parliamo degli atenei italiani che raggiungono l’eccellenza. Essere al top non è certamente facile qui in Italia con tutti i tagli alla ricerca e alla scuola che i governi operano.

A ciò si aggiungono le cosiddette “parentopoli” di famiglie intere che insegnano tutte in una stessa università: padre, madri, figli e pure cugini. Se poi non c’è il concorso per far entrare in università questo o quel parente, che problema c’è? Basta crearne uno ad hoc e il gioco è fatto: non lo diciamo noi, lo dice un servizio de “Le Iene“, che ha evidenziato la pericolosa, e purtroppo diffusa, tendenza a considerare l’università come cosa propria, senza pensare che non solo la futura classe dirigente, ma anche coloro che sognano di avere un futuro migliore devono andare all’estero per sperare che il proprio merito gli sia riconosciuto.

Tralasciando questi casi, il Censis ha stilato una classifica dei migliori atenei d’Italia, suddividendoli in:

  • Mega Atenei, con oltre 40mila iscritti;
  • Grandi Atenei, con una popolazione studentesca fra i 20mila e i 40mila;
  • Medi Atenei, con un numero di iscritti fra 10mila e 20mila;
  • Piccoli Atenei, sotto i 10mila studenti;
  • Politecnici.

Volete sapere quali sono le eccellenze italiane?

Qui di seguito vi riportiamo la classifica, presa dal sito università.net.

 

Mega Atenei Grandi Atenei Medi Atenei Piccoli Atenei Politecnici
1 Bologna Pavia Siena Camerino Torino
2 Padova Calabria Trento Teramo Milano
3 Firenze Parma Trieste Basilicata Venezia IUAV
4 Torino Cagliari Sassari Piemonte Orientale Bari
5 Pisa Genova Modena-Reggio Emilia Tuscia
6 Roma Sapienza Perugia Politecnico Marche Sannio
7 Milano Salento Brescia Insubria
8 Palermo Verona Urbino Molise
9 Catania Milano Bicocca Macerata Napoli Orientale
10 Napoli Salerno Udine Reggio Calabria

 

Ed ecco invece la graduatoria per facoltà:

 

Facoltà Prima Posizione Seconda Posizione Terza Posizione
Medicina e Chirurgia Padova Perugia Udine
Giurisprudenza Siena Trento Bologna
Ingegneria Milano Politecnico Torino Politecnico Genova
Lettere e Filosofia Udine Modena-Reggio E. Pavia
Scienze della Formazione Udine Modena-Reggio E. Genova
Scienze MM.FF.NN. Padova Trieste Pavia
Architettura Ferrara Sassari Venezia Iuav
Economia Padova Trento Siena
Farmacia Pavia Trieste Padova
Lingue Udine Venezia Salerno
Scienze Politiche Bologna Siena Trieste
Psicologia Bologna Trento Torino
Scienze Motorie Roma – Foro Italico Bologna Urbino
Sociologia Trento Milano Bicocca Urbino
Agraria Bologna Perugia Modena-Reggio E.
Medicina e Veterinaria Padova Torino Bologna

 

E voi unimamme avete già deciso se e dove iscrivere i vostri figli oramai grandi?

 

Firma: Valentina Colmi

Notizie Correlate

Commenta