Vacanze: come ottenere assistenza sanitaria in ogni Paese

In vacanza è importante sapere come ottenere assistenza sanitaria: in Italia, in Europa e nel resto del mondo.

vacanze in saluteCon i bagagli ormai pronti i farmaci essenziali in valigia tanti italiani stanno per partire per le tanto sospirate vacanze all’estero.

Vacanze in salute per tutta la famiglia: ecco come fare

Non bisogna però dimenticare un elemento importante l’assistenza sanitaria.

Sarebbe infatti opportuno informarsi sulle prestazioni sanitarie fornite gratuitamente nel Paese ospitante.

Spesso, nelle mete di grande flusso turistico è possibile che le Asl attivino la Guardia Medica Turistica. Si tratta di un servizio di assistenza sanitaria per i non residenti. Per informazioni contattate l’URP delle ASL interessate.

Se invece vi recate all’estero, rimanendo però in uno Stato europeo potete presentarvi direttamente presso un medico o una struttura sanitaria pubblica. Presentate la TEAM (la tessera europea assicurazione malattia) che trovate sul retro della tessera sanitaria. Con questa avrete diritto a ricevere prestazioni alle medesime condizioni dei cittadini dello Stato Ospitante.

Ricordate che il servizio è gratuito, fatta eccezione per qualche ticket non rimborsabile.

Francia e Svizzera esigono però il pagamento dei servizi. Potete chiedere il rimborso all’istituzione competente del posto o alla ASL al rientro in Italia presentando la ricevuta e la documentazione allegata, come riportato su Policlinico News.

Per quanto riguarda gli Stati al di fuori dell’Europa informatevi su eventuali accordi per l’assistenza tra Italia e il Paese dove vi recherete.

Se non c’è nessun accordo sarebbe consigliabile sottoscrivere un’assicurazione sanitaria prima della partenza.

Sul portale del Ministero della Salute potete compiere tutti gli accertamenti del caso.

E voi unimamme dove andrete in vacanza?

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta