Home Mamma & Co. Accade nel mondo A 10 mesi pesa 28 chili : Luisito, che soffre di una...

A 10 mesi pesa 28 chili : Luisito, che soffre di una malattia senza nome

CONDIVIDI

Luisito è un bambino molto simpatico: sembra davvero un pacioccone. Purtroppo la sua è una storia di sofferenza.  Ha infatti 10 mesi, ma pesa 28 chili, come un bambino di 9 anni. In Messico, dove vive, Luis Manuel Gonzales, è senza saperlo, molto famoso. La storia storia infatti – originariamente condivisa dall’Agenzia francese Presse – è stata poi ripresa dal Daily Mail, dal New York Post e altri.

Luis non può camminare o gattonare, ma può stare seduto. Va in ospedale quattro volte a settimana per gli esami. Tuttavia, la causa del suo peso smisurato rimane un mistero.

Bimbo di 10 mesi continua a prendere peso e non si sa perché 

Non è sempre stato sovrappeso. Quando è nato pesava 3,5 chili, la norma. Ma immediatamente dopo la nascita, ha cominciato a prendere peso. “Pensavo che fosse perché avevo un buon latte” ha detto sua madre Isabel all’AFP.

Come riporta Newsweek, ci sono alcune teorie sulla sua malattia: forse Luis è parte dell’epidemia di obesità che interessa il Messico. Più di un terzo dei ragazzi messicani sopra i cinque anni è infatti soprappeso. Soprattutto tra le ragazze adolescenti il fenomeno è veramente scioccante: in 24 anni la percentuale è salita dall’11 al 35%. Questa crescita è probabilmente dovuta ai cambiamenti nella dieta e nell’esercizio fisico, esattamente gli stessi motivi che causano l’obesità negli Stati Uniti.

O forse c’è una condizione medica dietro il peso così importante di Luis. Potrebbe trattarsi della sindrome di Prader-Willi, che appunto causa un aumento della massa corporea, ma non sembra che il bambino ne sia affetto.  Un chirurgo intervistato dallaAFP pensa che il problema sia dovuto alla dieta prenatale della mamma, che è stata priva di certi nutrienti fondamentali.

Se fosse Prader-Willi, dovrebbe essere evidente nel corpo di Luis e nei suoi geni. La malattia, che affligge una persona ogni 10mila, è causata da una particolare cancellazione del cromosoma 15. Le persone con questa patologia spesso sono basse e hanno anche mani e piedi più piccoli della norma. Inoltre hanno anche una fronte piccola. La malattia potrebbe avere delle conseguenze nella vita futura: per esempio molte persone con la  Prader-Willi non possono avere figli e avere una normale pubertà. 

Dei campioni sui tessuti del bambino sono stati prelevati per alcuni test, ma i risultati si sapranno solo prossimamente.

E voi unimamme cosa ne pensate? Intanto vi lasciamo con il post che parla di obesità infantile e merendine: ecco perché non provocano l’aumento di peso. 


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it