Coronavirus in Italia | Tornano a salire contagi e morti | Dati al 30 giugno

Coronavirus in Italia:tornano a salire contagi e morti, i dati aggiornati al 30 giugno

coronavirus italia salire contagi
Coronavirus in Italia | Tornano a salire contagi e morti | Dati al 30 giugno – Universomamma.it (Roma. via del Corso. Foto di ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

I dati della Protezione Civile sull’epidemia di Coronavirus in Italia segnalano al 30 giugno una ripresa nel numero dei contagi e purtroppo anche dei morti, rispetto alla giornata di ieri. I numeri, comunque rimangono contenuti. Oggi, in tutta Italia si registrano 142 nuovi casi dai 126 di ieri, comunque inferiori a quelli dei giorni precedenti. Il totale dei contagi da Covid-19 sale a 240.578 casi dall’inizio dell’epidemia. L’incremento percentuale di oggi è del +0,06% lievemente superiore al +0,05% di ieri.

I tamponi effettuati oggi sono in aumento: 48.273  dai soli 27.218 di ieri. Il rapporto tra positivi e tamponi scende allo 0,29% dallo 0,46% di ieri.

Come sempre, sul dato finale incide l’incremento giornaliero della Lombardia, che oggi segna 62 nuovi casi, meno comunque dei 78 di ieri. Di seguito i dati in dettaglio.

LEGGI ANCHE –> UN FARMACO CONTRO IL CORONAVIRUS RIDUCE LA MORTALITÀ DEL 35%

Coronavirus in Italia:  tornano a salire contagi e morti

Oggi si registra un nuovo importante calo del numero dei malati o attualmente positivi al virus, che scendono di 933 unità, rispetto ai 185 in meno di ieri, portando il numero complessivo a 15.563 persone con un’infezione in corso in Italia, in isolamento a casa oppure ricoverate in ospedale. Oggi tornano ad aumentare anche i guariti, che sono di nuovo sopra le mille unità al giorno, pari a 1.052 casi. Il totale dei guariti finora supera così i 190 mila casi, pari a 190.248 persone guarite dall’inizio dell’epidemia.

Purtroppo, il dato non buono di oggi riguarda i morti che dopo il tracollo di ieri a soli 6 casi in tutta Italia, oggi tornano a crescere con 23 decessi nelle ultime 24 ore. Il numero complessivo dei morti per Covid-19 in Italia è di 34.767 casi dall’inizio dell’epidemia.

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO QUADRIMESTRE 2020 | 2° RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a martedì 30 giugno 2020

  • 15.563 attualmente positivi al Covid-19: -933 casi dal 29 giugno (ieri erano diminuiti di 185 casi, domenica 28 di 155 casi, sabato di 802 casi, venerdì di 665 casi, giovedì 25 giugno di 352 casi, mercoledì 24 giugno di 918 casi, martedì 23 giugno di 1.064 casi, lunedì di 335 casi, domenica 240 casi, sabato 20 giugno di 331 casi, venerdì 19 di 1.558 casi, giovedì 18 di 824 casi, mercoledì 17 di 644 casi, martedì 16 di 1.340 casi, lunedì 15 giugno di 365 casi, domenica 14 di 1.211 casi, sabato 13 di 1.512 casi, venerdì 12 giugno di 1.640 casi,  giovedì 11 di 1.073 casi, mercoledì 10  di 1.162 casi, martedì 9 di 1.858 casi, lunedì 8 giugno di 532 casi, domenica 7 giugno di 615 casi, sabato 6 di 1.099 casi, venerdì 5 di 1.453 casi, giovedì 4 di 868 casi, mercoledì 3 giugno di 596 casi, martedì 2 giugno di 1.474 casi, lunedì 1° giugno di 708 casi);
  • 190.248 i guariti: pari a +1.052 da ieri;
  • 34.767 i morti: pari a +23

Il numero complessivo dei contagi di Covid-19 in Italia dall’inizio dell’epidemia ha raggiunto i 240.578 casi totali, dai 240.436 di ieri.

Tra i 15.563 positivi al Coronavirus alla data del 30 giugno:

  • 14.380  si trovano in isolamento domiciliare (-900 in un giorno)
  • 1.090 sono ricoverati con sintomi (-40 pazienti in un giorno)
  • 93 sono in terapia intensiva (ieri erano 96, -3 in un giorno).

Prosegue il calo dei positivi al virus in isolamento a casa, che oggi scendono di ben 900 unità, portando il numero complessivo sotto i 15 mila casi. Bene anche la diminuzione dei pazienti in ospedale. Oggi quelli nei reparti ordinari scendono di 30 unità portandosi a 1.090 casi in tutta Italia. Mentre nelle terapie intensive il calo è minimo anche se costante, oggi con 3 casi in meno.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale (dashboard) al 30 giugno 2020.

La regione con il maggiore incremento di contagi è sempre la Lombardia, sebbene oggi con 62 nuovi casi meno dei 78 di ieri. Segue la Campania che oggi vede salire i suoi contagi totali di 24 unità, legati al focolaio di Mondragone. Troviamo poi l’Emilia Romagna con 20 nuovi casi e il Piemonte con 11 contagi. Il Veneto cresce oggi di 8 casi e il Lazio di 5. Sono, invece, sette le regioni a zero contagi oggi: Marche, Trentino Alto Adige (Province di Trento e Bolzano), Puglia, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Basilicata e Molise.

I contagi totali di Covid-19 in Lombardia si avvicinano ai 94 mila, per la precisione sono 93.901 casi dall’inizio dell’epidemia. I malati in regione continuano a diminuire, oggi sono 10.060, con un calo di 763 casi, dai 124 di ieri, così distribuiti: 9.721 in isolamento domiciliare (-738 casi); 297 ricoverati in ospedale (-24 casi); 42 in terapia intensiva (-1 caso). I guariti oggi sono 821, dai 201 di ieri, per un numero complessivo di 67.197 persone guarite.

In Lombardia oggi si registrano 4 decessi, dall’uno soltanto di ieri, per un numero complessivo di 16.644 vittime dall’inizio dell’epidemia. Gli altri 19 morti a livello nazionale sono: 3 in Piemonte, 5 in Emilia Romagna, 4 in Veneto, 1 in Campania, 2 in Puglia, 2 in Abruzzo, 1 in Sicilia, 1 in Sardegna. Nelle altre regioni non si registrano decessi.

La pandemia di Covid-19

La pandemia di Covid-19 ha raggiunto i 10 milioni e 375 mila contagi nel mondo e ha superato i 507 mila morti. Gli Stati Uniti hanno oltre 2 milioni e 618 mila contagi, con incrementi di oltre 40 mila casi al giorno, e più di 126 mila morti, la maggior parte, oltre 31 mila, sono a New York, dove l’epidemia però è sotto controllo. Il Brasile è il secondo Paese al mondo, con più di 1 milione e 368 mila contagi ed è secondo anche per decessi, con oltre 58 mila morti. Al terzo posto è la Russia con 646 mila contagi, segue l’India con 566 mila. Il Perù con oltre 279 mila contagi è sesto dietro il Regno Unito che ha più di 314 mila casi. Il Cile è settimo, davanti all’Italia e alla Spagna, con più di 282 mila contagi. Al decimo posto si trova l’Iran con 227 mila contagi, segue undicesimo il Messico con 220 mila contagi. Dopo il Messico c’è il Pakistan con 209 mila contagi, davanti alla Francia che ha raggiunto 202 mila casi. La Turchia con oltre 199 mila contagi  è dietro la Francia e davanti alla Germania che è a 195 mila.

 

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO TRIMESTRE 2020 | RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Che ne pensate unimamme?

Informazioni aggiornate in tempo reale sulla diffusione dei casi di Covid-19 in Italia le trovate sul sito web del Ministero della Salute.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

coronavirus italia salire contagi
Coronavirus in Italia | Tornano a salire contagi e morti | Dati al 30 giugno – Universomamma.it (Mascherina abbandonata. Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)