Richiamo formaggio stagionato per Escherichia Coli | Marca e Lotto | FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:11
0
38

Il Ministero della Salute ha pubblicato il richiamo per un lotto di un formaggio stagionato per rischio microbiologico. Il marchio ed il lotto contaminato.

Richiamo formaggio stagionato
Richiamo formaggio stagionato – Universomamma.it

Anche oggi un altro richiamo da parte del Ministero della Salute per un prodotto alimentare che è stato messo in commercio, ma deve essere tolto dal mercato e non consumato se lo si ha a casa. I richiami sono necessari per tutelare la salute del consumatore. In diversi casi è l’azienda stessa che si accorge di un problema del loro prodotto e comunica ai vari enti le informazioni per poter richiamare il lotto. I richiami sono di vario tipo: microbiologico, chimico o per la presenza di corpi estranei che provengono dalle linee di produzione.

LEGGI ANCHE — > RICHIAMO VONGOLE PER RISCHIO MICROBIOLOGICO: L’ALLERTA DEL RASFF

Richiamo formaggio stagionato: marca e lotto da controllare

Il richiamo del Ministero riguarda un lotto di un formaggio pecorino a latte crudo semi stagionato prodotto da un’azienda in provincia di Pistoia. Il motivo è dato da una contaminazione microbiologica dell’alimento.

I dati del prodotto incriminato:

  • Denominazione di vendita: Divino
  • Marchio del prodotto:  Fratelli Carai
  • Nome o ragione sociale dell’OSA: Azienda Agricola di Carai Giuseppe & C. s.s.a.
  • Lotto di produzione: 080520
  • Marchio di identificazione dello stabilimento/del produttore: CE IT 09 501
  • Nome del produttore: Azienda Agricola di Carai Giuseppe & C. s.s.a.
  • Sede dello stabilimento: poderi Rimini 37, Volterra (Pi) Località Montemiccioli
  • Data di scadenza o termine minimo di conservazione: 26/09/2020
  • Descrizione peso/volume di vendita: forme da 1.5 Kg

    Richiamo formaggio stagionato
    Richiamo formaggio stagionato – Universomamma.it

LEGGI ANCHE —> NUOVO RICHIAMO DI SALAME PER RISCHIO MICROBIOLOGICO | MARCA E LOTTO | FOTO

Richiamo formaggio stagionato
Richiamo formaggio – Universomamma.it

 

Il problema riguarda la possibile presenza di E. Coli STEC in 25 gr (non rilevati sierogruppi 0157, 0111, 026, 0103, 0145, 0104: H4), come si legge dalla nota.

Il consiglio, come in tutti i casi, è quello di non consumare il prodotto e di riportarlo al punto vendita per richiedere il rimborso o la sostituzione del prodotto.

LEGGI ANCHE —> RICHIAMO URGENTE: ZUPPA PER RISCHIO MICROBIOLOGICO | MARCHI E LOTTI | FOTO

Voi unimamme eravate a conoscenza di questo nuovo richiamo? Avete mai consumato questo formaggio?

Per restare sempre aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram o su GoogleNews.

Richiamo formaggio stagionato
Richiamo formaggio stagionato – Universomamma.it