Celebrità adottate: ecco 9 incredibili storie poco conosciute

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:59
0
27

Nel mondo dello showbusiness ci sono diverse celebrità adottate di cui si sa molto poco: ecco quindi le loro fantastiche storie!

Nicole Richie, Blondie e Jack Nicholson (fonte Instagram @nicolerichie @blondieofficial @jacknichols
Nicole Richie, Blondie e Jack Nicholson (fonte Instagram @nicolerichie @blondieofficial @jacknicholsonofficial)

Ad Hollywood sono molte le coppie o attrici/attori single che hanno intrapreso le pratiche dell’adozione per allargare la famiglia.

Molte di queste sono famosissime, tra tutti Brad e Angelina con i loro sei figli hanno fatto davvero molto parlare di loro, come si è visto in un articolo precedente.

Ma ci sono tante celebrità, di cui si conosce molto poco la storia, che nonostante il passato travagliato e difficile sono riuscite a sfondare: chi nel mondo della musica, chi nel cinema e chi nella moda.

Dopotutto l’adozione è un vero e proprio atto d’amore e ci sono tante famiglie che intraprendono questo percorso sia per realizzare finalmente il grande sogno di diventare genitori sia per aiutare minori in difficoltà.

Purtroppo però non sempre è un’esperienza facile da portare avanti, ma se si ha una grande determinazione, nonostante le difficoltà, è un cammino che può dare tanto amore.

Tuttavia, nel mondo stellato di Los Angeles, ci sono diversi volti noti che sono stati adottati e di cui si conosce poco la loro storia.

Dunque, ecco di chi si tratta, ne rimarrete sbalorditi!

Celebrità adottate: ecco tutte le loro incredibili storie

Nicole Richie e la madre Brenda (fonte Instagram @nicolerichie)
Nicole Richie e la madre Brenda (fonte Instagram @nicolerichie)

La prima della lista è Nicole Richie. L’ex migliore amica di Paris Hilton è stata adottata a nove anni da Lionel Richie e dalla moglie Brenda.

LEGGI ANCHE: Pediatra diventa mamma adottando due suoi piccoli pazienti | FOTO

I genitori biologici di Nicole erano collaboratori stretti del cantante e della sorella, poiché finanziariamente non potevano prendersi cura della bambina hanno deciso di farla viva a casa dell’artista da quando la piccola aveva quattro anni.

Cinque anni dopo, i coniugi Richie, essendosi affezionati alla piccola e volendo dare a lei un futuro migliore, hanno iniziato le pratiche per l’adozione, rendendola così ufficialmente loro figlia. Il caso di Nicole Richie porta alla mente un argomento di cui si è parlato in precedenza, quello dell’adozione aperta.

Anche la cantante Blondie è stata adottata. L’artista è cresciuta nel New Jersey insieme ai suoi genitori adottivi Richard e Catherine, ma in realtà è originaria di Miami.

I suoi genitori le hanno rivelato la verità, quando aveva 4 anni da allora la piccola Blondie, Debbie Harry, ha cercato di investigare sulla sua famiglia di origine, ma purtroppo la madre naturale non ha mai voluto vederla.

Così dopo questa delusione Debbie si è trasferita a New York, dando avvio alla sua carriere artistica.

Nicole Polizzi, la star di Jersey Shore, nota come “Snooki”, è nata a Santiago del Cile, ma a sei mesi è stata adottata dalla famiglia di origine italo-americana Polizzi.

Nicole è cresciuta così tra New York e New Jersey ed è molto legata ai suoi genitori adottivi, così per omaggiarli ha dato ai suoi due figli due nomi italiani: Lorenzo e Giovanna.

John Lennon (fonte Instagram @johnlennon)
John Lennon (fonte Instagram @johnlennon)

Incredibilmente anche il leggendario John Lennon è stato adottato, informazione che di certo i suoi più accaniti fan sapranno già da tempo.

John, da piccolo a sei anni, fu affidato alla sorella della madre biologica Mimi e a suo marito perché non avevano figli e perché la madre naturale di Lennon non era in grado di occuparsi da sola del figlio.

L’artista, così, visse insieme a loro fino all’età di 23 anni e proprio nella loro casa di Mendpis vennero alla luce le prime canzoni dei The Beatles.

LEGGI ANCHE: Adozioni internazionali: i genitori lasciati soli nell’emergenza | L’appello

Anche la star di Scandal, nota serie televisiva, Bellamy Young (Amy Maria) è stata adottata da piccola. L’attrice ha anche voluto omaggiare, dopo la sua morte, con il suo nome, un caro amico di famiglia Bill che è stato fondamentale nella sua crescita.

Marylin Monroe (fonte Instagram @marylinmonroe)
Marylin Monroe (fonte Instagram @marylinmonroe)

Come tutti sanno Marylin Monroe è una vera e propria leggenda, ma purtroppo nel corso della sua vita ha dovuto affrontare terribili prove. Purtroppo la madre biologica di Marylin, Gladys Baker, non era in grado di occuparsi della figlia a causa di problemi pscichici e anche dal punto di vista finanziario non navigava in buonissime acque.

Così la piccola Marylin fino all’età di sette anni fu data in affidamento, successivamente passò sotto la tutela della mgliore amica della madre Grace McGee, che divenne sua tutrice legale, ma anche questo tipo di sistemazione non le fu di grande aiuto.

Infatti, a sedici anni, dopo aver fatto entri ed esci dagli orfanotrofi, decise di sposarsi per trovare una sua indipendenza.

La storia di Jack Nicholson è davvero straordinaria. L’attore, all’età di 37 anni, ha scoperto che quella che ha sempre considerato sua madre era in realtà la nonna e che la sua vera madre biologica era quella che lui considerava sua sorella. Una rivelazione che purtroppo è avvenuta solo quando le due erano già morte.

A prendersi cura di Jamie Foxx, fin da piccolo, sono stati i genitori adottivi di sua madre con la quale l’attore ha avuto pochissimi contatti.

Jamie, ora, è così legato ai suoi genitori adottivi che li considera delle figure importantissime nella sua vita, tanto che grazie a loro è riuscito ad essere quello che è oggi.

Infine anche Steve Jobs fu adottato da Paul e Clara Jobs. Il fondatore della Apple è nato nel 1955 da padre siriano e madre svizzera.

Ma la sua storia ha dell’incredibile perché dopo tantissimi anni, Steve, grazie a un’agenzia di investigazione privata, ha scoperto di avere una sorella biologica, la scrittrice Mona Simpson.

Steve Jobs (fonte Instagram @stevejobsok)
Steve Jobs (fonte Instagram @stevejobsok)

LEGGI ANCHE: Adozione: come prepararsi all’arrivo del nuovo arrivato in famiglia?

E voi unimamme eravate a conoscenza di tutte queste incredibili storie?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS