ragazza malata rinuncia alle cure 1Una ragazza di 19 anni molto malata ha sospeso le cure per diventare mamma.

Brianna Rawlings, una ragazza australiana di 19 anni, ha compiuto il sacrificio supremo per mettere al mondo il suo bambino.

Quando era alla diciassettesima settimana di gravidanza la ragazza ha scoperto di avere una terribile malattia: la leucemia a cellule NK, una forma di malattia del sangue rara e aggressiva.

ragazza malata rinuncia alle cure 2

La ragazza, poco più che adolescente, è stata messa di fronte a una terribile scelta: interrompere la gravidanza e curarsi o procrastinare i trattamenti per dare al figlio la possibiltà di sopravvivere.

La coraggiosa Brianna non ha esitato, nonostante in questo modo le sue chances di sopravvivenza si sarebbero dimezzate, ha scelto di far nascere il figlio.

Purtroppo, durante la gravidanza ha contratto una brutta infezione, che l’ha portata a soffrire di dolori lancinanti e febbre. Dal momento che rischiava di passare l’infezione al figlio il piccolo è stato fatto nascere prematuramente di 3 mesi.

Kyden ha lottato per 12 giorni.

ragazza malata rinuncia alle cure 3

“Quei 12 giorni che ho potuto trascorrere con il mio bambino Kyden, tenendolo in braccio, contando le dita dei piedi e le dita e parlando con lui come ho fatto quando era nella mia pancia. erano così speciali, sono stati i migliori 12 giorni della mia vita ha dichiarato Brianna al Daily Mail.

Dopo la morte di Kyden Brianna aveva detto: “voglio sconfiggere questa orribile malattia. Credo di poterlo fare e ho fatto una promessa a mio figlio”.

Inizialmente sembrava che la sua salute stesse migliorando e per lei si prospettava un trapianto di midollo osseo da parte di suo fratello che è poi stato escluso dai medici.

ragazza malata rinuncia alle cure

Al suo posto i medici le hanno offerto una sperimentazione da 3000 dollari a settimana. Purtroppo, dopo due cicli, Brianna non ce l’ha fatta a continuare.

Non trovo neanche le parole … Non riesco a pensare senza piangere. Famiglia e amici, un modo così tragico per finire il 2018 per noi. Stai vicino ai tuoi cari e non smettere mai di esprimere il tuo amore per loro” ha dichiarato sua sorella Kourt.

Unimamme, cosa ne pensate di questa commovente vicenda di cui si parla sul Daily Mail?

Noi vi lasciamo con la mamma malata che ha sospeso le cure per far nascere il figlio.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore