I fratelli e le sorelle condividono un patrimonio instimabile di esperienze, ma cosa succede quando sono stati costretti a vivere separati?7

Fratelli e sorelle si ritrovano dopo anni

Christina Housel è una giovane mamma che, consapevole di essere stata adottata, ha deciso di mettersi alla ricerca della famiglia di origine.

Christina non sapeva molto della mamma naturale, ma dopo aver avuto un figlio ha pensato di mettersi alla ricerca delle sue origini.

Ha scoperto quindi di avere un fratello di nome Lyles James Berryman. Lui, inizialmente, era molto scettico riguardo un possibile avvicinamento, ma alla fine ha ceduto e i due si sono incontrati in Arizona.

Così Christina e Lyles, confrontando i ricordi della loro infanzia e le foto, hanno scoperto di essere effettivamente fratello e sorella.

Lyles ha raccontato alla sorella che la loro mamma era morta quando lui era ancora piccolo e che loro aveva anche delle sorelle gemelle.

Insieme hanno deciso di rivolgersi a Facebook per condividere la loro storia nella speranza di ritrovare le sorelle perdute 30 anni prima.

“Ci siamo appena incontrati dopo 30 anni ma stiamo ancora cercando due sorelle gemelle nate in Florida tra maggio e aprile del 1992- 1994”.

In breve tempo due donne hanno risposto all’annuncio: Lauren Rutherford e Ashley Bo. Vedendo la foto diffusa avevano pensato di poter essere le sorelle cercate dalla coppia.

Alla fine i 4 presunti fratelli hanno deciso di incontrarsi.

Quando Christina, Lyles, Lauren ed Ashley si sono trovati insieme hanno capito di essere tutti fratelli e sorelle.

Si sono scambiati molte foto e finalmente Christina ha potuto vedere la sua mamma naturale in uno scatto.

Tutti e 4 hanno raccontato di aver avuto esperienze simili. Christina ha fatto parte della marina, mentre Lyles è entrato nell’esercito e ha fatto un tour in Iraq.

Il marito di Ashley fa parte dell’Air Force.

Dopo aver perso 30 anni della loro vita insieme questi 4 fratelli e sorelle sicuramente rimarranno in contatto per il resto della vita.

Unimamme, cosa ne pensate di questa storia?

A contribuire alla riunione di questi fratelli ha contribuito anche Inside Edition.