Home Mamma & Co. Accade nel mondo Allerta meningite: un ragazzo morto e un altro gravissimo in poche ore

Allerta meningite: un ragazzo morto e un altro gravissimo in poche ore

CONDIVIDI

giovanni mandas meningite

Allerta meningite in Sardegna: un ragazzo di 20 anni è morto ed un altro è in condizioni critiche.

Giovanni Mandacome riporta Fanpage – aveva solo 20 anni e tutta la vita davanti. E’ stato stroncato da una malattia terribile e fulminante, la meningite di tipo b, quella più rara e letale.

Non sono ancora chiare le cause del perché alcuni individui si ammalano ed altri no – il batterio si trova infatti nella gola – ma sta di fatto che l’unica alternativa è vaccinarsi, anche se il vaccino è piuttosto costoso (le mie figlie lo faranno a maggio dopo che ho prenotato un anno e mezzo fa). Purtroppo – anche se i casi sono perfettamente in linea con la media annuale – quando muore un giovane ti colpisce sempre.

Giovanni ha cominciato ad accusare febbre alta ma i genitori pensavano che si trattasse di una semplice influenza: il quadro clinico è però peggiorato rapidamente, tanto da richiedere l’intervento d’urgenza che però non ha portato a nulla. Il ragazzo infatti è morto poco dopo.

L’azienda ospedaliera di Cagliari ha diffuso attraverso una nota il fatto che sono già state prese tutte le misure necessarie di profilassi e prevenzione del contagio: E’ stata  avviata immediatamente l’indagine epidemiologica per la profilassi sui contatti stretti del ragazzo deceduto. Ulteriori informazioni in merito saranno date non appena si sapranno gli esiti degli esami”.

Pare che il giovane infatti avesse trascorso la serata in una discoteca molto nota. Incredulità e immenso dolore da parte di parenti ed amici che l’avevano visto allegro e sereno fino a qualche ora prima. In molti hanno espresso parole di profonda sofferenza su Facebook: “Sei stato un amico per tutti, uno dei pochi che faceva del bene senza voler nulla in cambio”;Posso solo ringraziarti per i buoni consigli che mi hai dato, ti ringrazio di tutto Giovi”.

E sono momenti di apprensione anche per un altro ragazzo di 19 anni di Gesico (Cagliari), ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione del Policlinico di Monserrato con febbre e dolori causati da una meningite di tipo B. I risultati degli esami hanno confermato che si tratta di meningite: il giovane è grave ma stazionario e già a gennaio si era sottoposto a profilassi per un allarme meningite dovuto ad un suo amico. Il 19enne da alcuni giorni accusava febbre e dolori e per questo i medici hanno disposto il trasferimento d’urgenza al Policlinico; contemporaneamente è iniziata la profilassi per chi è venuto in contatto con lui.

E voi unimamme cosa ne pensate?

Intanto vi lasciamo con il post che parla di un altro episodio di meningite killer: morta una bambina di soli 7 mesi. 


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it