I risultati di una ricerca sull’apparato genitale femminile stupiscono (FOTO)

Anatomia femminile questa sconosciuta, per molti uomini ma anche per molte donne. Sembra incredibile, ma a seguito di un sondaggio la metà degli uomini ha dimostrato di non saper individuare la vagina in una immagine dell’apparato genitale femminile.

Anatomia femminile sconosciuta a molti: il test da fare

Molti uomini, e molte donne, non conoscono l’anatomia femminile e non sanno individuare la vagina in un disegno muto che raffigura l’apparato genitale femminile. La scoperta shock viene da un sondaggio effettuato da The Eve Appeal, associazione no profit che raccoglie fondi per la ricerca contro i tumori ginecologici.

Secondo voi quale tra le varie sezioni indicate nell’immagine è la vagina? E le altre come si chiamano? (le risposte le trovate alla fine dell’articolo)

Settembre è il mese della consapevolezza sul cancro ginecologico e l’associazione ha indetto un sondaggio, rivolto a uomini e donne, sull’anatomia genitale femminile. Sorprendentemente il sondaggio ha rivelato la scarsa conoscenza dell’apparato genitale femminile e l’assoluta ignoranza sui problemi di salute ginecologici da parte degli uomini, perché secondo loro sono solo “problemi femminili”.

Una forma di ignoranza che tuttavia non fa molto onore agli uomini, almeno a quelli britannici. Su un campione di 1.000 uomini britannici intervistati ben 500, la metà, non è stato capace di individuare la vagina nell’ immagine grafica dell’anatomia genitale femminile in cui erano raffigurate anche la vulva, la cervice, le ovaie e le tube di Falloppio.

Un errore comune riscontrato nel sondaggio è quello di credere che l’apertura esterna dell’organo genitale femminile sia la vagina, invece si tratta della vulva. La vagina, infatti, è all’interno del corpo femminile.

La ricerca è stata pubblicata per aumentare la consapevolezza sui tumori ginecologici. Dall’associazione The Eve Appeal hanno rilevato come il corpo femminile sia ancora un tabù per gli uomini, una sorta di oggetto misterioso. La metà degli uomini intervistati ha ammesso di non sentirsi a proprio agio nel discutere di problemi ginecologici con la propria compagna.

Una consapevolezza adeguata sulla salute ginecologica manca però anche alle donne. Dal sondaggio è emerso infatti che quasi una donna su cinque ha ammesso che non andrebbe dal medico in presenza di un sanguinamento vaginale abnorme, che è un sintomo dei tumori ginecologici.

La presidente di The Eve Appeal, Athena Lamnisos ha affermato che il sondaggio mostra in modo scioccante quanto siano bassi i livelli di consapevolezza sui sintomi del cancro ginecologico, sia tra gli uomini che tra le donne. Riconoscere questi sintomi, invece, è importantissimo, anche da parte degli uomini che possono svolgere un ruolo fondamentale nel salvare la vita alle proprie compagne. Un uomo consapevole e attento, infatti, può essere in grado di individuare i sintomi del cancro ginecologico e suggerire alla propria compagna di farsi visitare da un medico. La diagnosi precoce del tumore è fondamentale e può salvare una vita, ha sottolineato la presidente di The Eve Appeal, come si legge sul Daily Mail.

La consapevolezza su queste tematiche è molto importante, e anche gli uomini possono fare molto per aiutare le loro compagne nel prendersi cura della loro salute. È una consapevolezza che devono acquisire sia le donne che gli uomini.

Allo stesso tempo le donne non devono trascurare la loro salute e non avere paura né essere imbarazzate di farsi visitare da un medico se notano qualche strano cambiamento nel loro corpo, come un eccessivo sanguinamento dalla vagina, dolore durate la minzione, anomalie nella regolarità intestinale o urinaria, dolore durante i rapporti sessuali o cattivo odore dalla vagina.

The Eve Appeal ha rivelato che nel Regno Unito più di 21mila donne all’anno ricevono una diagnosi di cancro ginecologico. L’attenzione alla propria salute e la prevenzione sono pertanto importantissime. Vale anche per le donne italiane. Per qualunque dubbio o segnale sospetto, andate dal medico.

Voi unimamme fate attenzione alla vostra salute ginecologica? Vi sottoponete a visite regolari presso il vostro medico? I vostri compagni conoscono i sintomi del cancro ginecologico?

In merito vi ricordiamo il nostro articolo: Salute della vagina: i miti da sfatare e i consigli degli esperti

VIDEO: Prevenzione Ginecologica

RISPOSTE AL QUESITO SULL’IMMAGINE:

A – OVAIE

B- CERVICE

C- VULVA

D-TUBE DI FALLOPPIO

E- VAGINA

Firma: valeria bellagamba

Notizie Correlate

Commenta