Home Mamma & Co. Accade nel mondo Asia Argento, “Non sono una pedofila”: ecco cosa accadde quel giorno con...

Asia Argento, “Non sono una pedofila”: ecco cosa accadde quel giorno con Jimmy Bennet

CONDIVIDI

Asia Argento Non è l’ArenaOspite di Giletti a Non è L’Arena, lo stesso salotto televisivo che aveva dato voce a Jimmy Bennet che aveva raccontato la presunta “violenza sessuale” dal suo punto di vista, Asia Argento ha respinto tutte le accuse.

L’attrice, con le lacrime agli occhi, ha raccontato di volersi riappropriare della sua vita, e, magari, di tornare anche a X Factor (cosa molto probabile, secondo gli ultimi rumors). In particolare, l’attrice ha dichiarato di essere rimasta sconvolta quando la gente ha cominciato a darle della pedofila: “Uno stigma, non so nemmeno come riesco a stare in piedi”.

E se lui, da una parte, dichiara che prima di quell’episodio la considerava “come una mamma”, Asia da parte sua assicura “Per me era come un figlio perduto”.

Poi la Argento racconta la sua versione dei fatti: “Verrò a Los Angeles’, mi disse. Mi chiese di studiare un copione come ai vecchi tempi, ma lui arriva e non l’aveva neanche portato. Non sapevo che fosse minorenne, pensavo fosse diciottenne perché me lo aveva anche detto. Non è vero ci fosse un accompagnatore, è salito da solo e aveva anche sbagliato ascensore, lo vedo ed è entrato un uomo, ecco perché gli ho preso il viso -sì quello è vero-, perché aveva la barba, non lo riconoscevo. Aveva sguardo vitreo, come tanti ragazzi che dopo i 13 anni non lavorano più, problemi con i genitori (li ha anche denunciati)… mi ha messo tristezza”.

”Gli ho proposto un piccolo ruolo in un film indipendente; è lì che si illuminò e ci abbracciammo – ha continuato Asia – lui, con ormoni da ragazzo, è impazzito. È difficile raccontare… rido, ma è anche una cosa traumatica. Questo mi ha congelata, mi è saltato addosso mi ha messo di traverso sul letto, ha fatto quello che doveva fare senza preservativo, sarà durata 2 minuti… come un coniglio. Io gli ho detto: ‘Come ti è venuta questa cosa?’ E lui: ‘Eri il mio sogno’. E si è fatto questo selfie… Io non ho reagito perché era impensabile, tutto pensavo tranne che questa cosa. Ho provato le stesse sensazioni di quando mi stuprò Weinstein “.

Infine, supportata da Giletti, Asia Argento ha lanciato un appello: “Voglio tornare a X Factor e riappropriarmi della mia vita e del mio lavoro. I miei figli sono fieri di me e l’Italia mi vuole: non ho fatto nulla di quello di cui sono stata accusata”.

E voi Unimamme le credete? Cosa ne pensate di tutta questa vicenda?


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it