bambina costipata
Bambina di 4 anni in ospedale per colpa della carta | FOTO igienicaUniversomamma.it

Una bambina inglese di 4 anni è finita in ospedale per la costipazione perché si vergognava a prendere la carta igienica in un’area pubblica.

Unimamme, oggi vi parliamo del caso di una bambina di una scuola gallese che è fimita in ospedale per una grave costipazione maturata a scuola.

Bimba finisce in ospedale a causa della scuola

Una bambina che frequenta la Kitchener Road Primary nella città di Cardiff, in Galles, è stata ricoverata in ospedale per costipazione. La piccola infatti si vergognava di andare a prendere la carta igienica situata in un’area pubblica dell’istituto. Questa scuola ha deciso di non mettere i rotoli di carta igienica nei cubicoli, i piccoli devono prendere la carta igienica quando vanno al bagno. La mamma della piccina, Fahmin Khanum, ha raccontato che sua figlia è stata ricoverata per 3 giorni, il mese scorso, con lancinanti dolori allo stomaco. I medici hanno detto che era costipazione, qualcosa di cui la bimba non aveva mai sofferto, prima.

bambina costipata 3
Bambina di 4 anni in ospedale per colpa della carta | FOTO igienicaUniversomamma.it

La mamma ha detto: “mia figlia si vergognava. È stata un’esperienza traumatica. Mia figlia è abbastanza indipendente quando va in bagno, le ho insegnato ad usare il vasino a due anni e mezzo e non aveva mai avuto problemi prima d’ora”. Fahim ha capito che cos’era successo settimana scorsa. “Alla serata dei genitori sono andata in bagno e c’era un solo distributore di carta igienica, mia figlia ha preso 5 fogli ed è andata in bagno, nelle singole toilette non c’era niente”.

LEGGI ANCHE > BAMBINO AUTISTICO A SCUOLA HA LA SCRIVANIA NEL BAGNO, NON C’è POSTO – FOTO

bambina costipata 5
Bambina di 4 anni in ospedale per colpa della carta | FOTO igienicaUniversomamma.it

La donna ha parlato con il preside e questi ha risposto che in questo modo i bimbi non rischiavano di intasare la toilet con i fogli. Fahim ha aggiunto che la sua piccina “non si stava pulendo correttamente a scuola a causa della politica sulla carta igienica. Questo l’ha costretta a finire in ospedale al 100%”.  “Lunedì scorso, quando sono andata a prenderla, l’insegnante mi ha detto che si era sporcata. Immaginatevi di rimanere senza carta igienica e sai che potresti aver bisogno di abbassare i pantaloni e andare nell’area pubblica, oppure tirarti su i pantaloni e sporcarti uscendo per prendere altra carta. Questo è quello che è successo a mia figlia e poi è dovuta andare a dire a un insegnante di fronte agli altri bambini che si era sporcata”. La donna ha specificato che quanto accaduto a sua figlia poteva accadere a qualsiasi altro bambino.”Questo è un problema di salute e sicurezza che impatta sul benessere dei bambini ed è terribile per la dignità dei piccoli“. Fahim che lavora in una cooperativa per persone con difficoltà di apprendimento e suo marito Afjul Ali hanno scritto una lettera formale di lamentela alla preside Ruth Jasckson. Un portavoce della scuola ha detto: “abbiamo rivisto la nostra politica e a breve metteremo distributori in tutte le toilet. Tra poco contatteremo i genitori per far sapere loro del cambiamento”. Unimamme cosa ne pensate di questa vicenda di cui si parla sul Whales online? E se accadesse ai vostri bambini? Come funziona l’organizzazione di questo aspetto specifico nelle scuole dei vostri figli? Spesso nelle scuole dei nostri piccoli sono i genitori stessi a raccogliere fondi con cui acquistare la carta igienica e se venisse a mancare questa collaborazione?