Home Mamma & Co. Accade nel mondo Bambini e rilassamento: come calmare i bimbi dopo la scuola

Bambini e rilassamento: come calmare i bimbi dopo la scuola

CONDIVIDI

Bambini e rilassamento: una mamma ha condiviso la tecnica di relax che usa con sua figlia dopo una giornata a scuola. Il suo post è diventato virale.

Come si fa a calmare un bambino dopo che è stato a scuola, magari per tanto tempo seduto? Una mamma ce lo spiega.

Rosie Dutton ha pubblicato il video sulla sua pagina Facebook Relax Kids Tamworth’, spiegando le motivazioni per il quali i bambini sono spesso emozionalmente esausti dopo che tornano da scuola (la mamma è anche insegnante).

Bambini e rilassamento: un esercizio utile per la calma 

Occorre grande energia, motivazione mentale, un contenimento emotivo e un controllo fisico per stare tutto il giorno a scuola, perciò quando i bambini tornano a casa, spesso lasciano tutte queste cose fuori”.
Rosie dice come è solita usare una tecnica di rilassamento per per calmare la figlia, che ha perso appunto la sua calma dopo un giorno intero tra i banchi.
Ho chiesto a mia figlia se fosse stata una buona giornata” – ha detto – “Poi le ho fatto delle domande su com’è andata e lei mi ha detto ‘basta farmi milioni di domande  (giusto per chiarire erano due) e poi si è buttata sul pavimento richiamando tutte le cose che la fanno sentire triste”.

Niente di quello che dicevo o facevo sembrava aiutarla. Non voleva mangiare. Voleva bere, non voleva bere”.

La mamma è solita usare una sfera di Hoberman, come sfera del respiro, per guidare sua figlia nell’ispirare e nell’espirare.

Usando questa tecnica prima che i suoi figli vadano a scuola, ha detto: “Come espando il pallone respiriamo profondamente dal naso, riempiamo i nostri polmoni di aria. Quando invece il pallone è chiuso, espiriamo lentamente dalla bocca, rilassandoci in tutto il corpo. E’ una grande opportunità per i bambini di relazionarsi così”.

La mamma ha allestito una sfera nella camera di sua figlia che si può prendere dal soffitto così lei può tirarla giù e fare dei lunghi respiri ogni volta che ne ha bisogno.

Il suo modo di respirare era molto veloce la prima volta e potevo sentire il suo corpo molto teso” ha detto la mamma. “Dopo alcuni respiri profondi ho notato che il suo corpo e il cervello erano rilassati. La sua voce era più calma e le sue gambe rilassate. Questo è un modo facile per permettere ai figli di dominare i sentimenti e le emozioni”.

Il video è stato visto oltre 70mila volte in 5 giorni e ha avuto oltre un milione di visite e 8 mila condivisioni.

E voi unimamme cosa ne pensate?

Intanto vi lasciamo con il post che racconta come questa insegnante ha spiegato ai suoi alunni come le parole possono far male, anch’esso diventato virale.