bambino di 8 mesi muore per meningite

Un bambino di soli 8 mesi è deceduto a causa di una meningite presso l’Ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

Bambino di 8 mesi muore per meningite: la sua storia

Sabato scorso, un piccolino di 8 mesi è stato trasportato presso l’Ospedale pediatrico di Firenze con questi sintomi:

  • febbre alta
  • rigidità fisica
  • difficoltà respiratorie.

Dopo aver effettuato gli appropriati esami i medici hanno diagnosticato una meningite da pneumococco.

Lo Pneumococco è un batterio molto diffuso, responsabile di infezioni soprattutto nei bambini con meno di 1 anno, negli adulti con più di 65 anni di età e in chi è affetto da determinate malattie o condizioni.

Il batterio si trova in una buona parte dei bambini e degli adulti sani, inconsapevolmente.

Il bimbo, originario del Mugello, era in regola con il calendario vaccinale, ma non aveva terminato le somministrazioni. Ricordiamo che la dose del farmaco contro lo pneumococco prevista per la sua età corrisponde a una somministrazione da effettuare a 3 e 6 mesi, con un terzo richiamo a 15 mesi.

Purtroppo l’immunizzazione non copre tutti i ceppi del virus e le cure dei dottori non sono bastate a salvare il bimbo, che ha sviluppato una sepsi fulminante, ossia una diffusione dei batteri nel sangue con la conseguente compromissione degli organi vitali.

Il bambino ha lottato per 48 ore ma alla fine la malattia ha avuto la moglie ed è spirato nel tardo pomeriggio di lunedì.

La meningite pneumococcica non è contagiosa, diversamente da quella meningococcica che aveva scatenato il panico in Toscana solo poco tempo fa.

Nel caso di meningite da meningococco la Asl fa scattare la profilassi che hanno avuto un contatto prolungato con la persona contagiata negli ultii 15 giorni, come si legge su Firenze Today.

Unimamme, non possiamo immaginare lo strazio della famiglia di questo bambino, per questo è importante essere informate sui sintomi da tenere sotto controllo.