beyoncé preeclampsia
Beyoncé sul palco (Justin Sullivan/Getty Images)

Beyoncé e la rivelazione sulla gravidanza dei gemelli Rumi e Sir Carter: ho sofferto di preeclampsia.

La seconda gravidanza è stata molto dura per la cantante americana Beyoncé, che ha svelato di aver sofferto di preeclampsia, durante la gestazione dei gemelli Rumi e Sir. Un problema che non aveva avuto durante la prima gravidanza, quella della figlia Blue Ivy. Una confessione a cuore aperto che Beyoncé ha rilasciato nel suo nuovo documentario Homecoming.

Beyoncé rivela di aver sofferto di preeclampsia durante la gravidanza dei gemelli

Una gravidanza a rischio e un corpo trasformato, è quello che è accaduto alla cantante americana Beyoncé mentre aspettava i gemelli Rumi e Sir, nati del 2017. Lo ha raccontato lei stessa nel suo nuovo documentario Homecoming.

La cantante afroamericana non aveva avuto problemi con la gravidanza della sua primogenita, Blue Ivy, nata nel 2012. Beyoncé era rimasta attiva anche con il pancione. Completamente diversa è stata la seconda gravidanza che ha costretto Beyoncé a stare ferma un mese a letto a causa della preeclampsia.

La preeclampsia, detta comunemente gestosi, è una complicazione della gravidanza che può essere pericolosa sia per la mamma che per il bambino. Tra i suoi possibili sintomi troviamo:

  • pressione alta,
  • proteine nell’urina
  • dolore addominale,
  • forte mal di testa,
  • nausea e vomito,
  • alterazioni della vista,
  • tremori alle mani,
  • gonfiore improvviso
  • e aumento rapido di peso.

La preeclampsia può colpire qualsiasi donna, anche se è più comune nelle donne di colore a causa di una maggiore presenza nel sangue di omocisteina, un aminoacido legato all’aterosclerosi, e una minore presenza di acido folico.

Durante la gravidanza, si sviluppano nel corpo della donna nuovi vasi sanguigni per dare nutrimento alla placenta e al bambino, questo, alle volte, però, i vasi non si sviluppano correttamente. Di conseguenza il cuore deve lavorare di più per far arrivare il sangue attraverso questi vasi stretti, alzando così la pressione sanguigna.

Negli Stati Uniti, la preeclampsia è il 60% più comune tra le donne africane che non tra le donne bianche. Circa 70 donne di colore su 1.000 soffrono di questa condizione al momento del parto. Le donne di colore, poi, hanno un rischio quattro volte maggiore di morire a causa della preeclampsia. Sebbene alcune condizioni di salute possano aumentare il rischio, la preeclampsia può colpire anche donne in perfetta salute. Solitamente tende a colpire le prime gravidanze, le donne giovani o sopra i 40 anni e le donne che portano in grembo gemelli.

Beyoncé e i suoi gemelli

Nel documentario Homecoming, Benyoncé racconta come è stata la sua seconda gravidanza e tutte le differenze rispetto alla prima. La cantante ha rivelato che la sua pressione del sangue era così pericolosamente elevata da costringerla a stare a letto un mese, a riposo assoluto, prima della nascita dei gemelli Rumi e Sir, avvenuta nel 2017.

La complicanza della preeclampsia ha rischiato di far morire uno dei due gemellini. “Il cuore di mio figlio aveva smesso di battere” ha rivelato la cantante e i medici sono stati obbligati ad intervenire subito con un taglio cesareo d’urgenza. La preeclampsia, del resto, può portare al parto prematuro o far nascere bimbi sottopeso.

Ho avuto una gravidanza estremamente difficile“, racconta Beyoncé nel film. “Il mio corpo ne ha passate più di quanto potessi pensare“. La cantante si è ingrassata moltissimo, arrivando a pesare quasi 100 kg. Durante il recupero, tuttavia, Beyoncé si è presa cura di sé stessa, ha spiegato, accettando di essere più morbida, come riporta il tabloid britannico Daily Mail.

Dopo il parto con taglio cesareo i due gemelli Rumi e Sir stavano bene. Nel film Beyoncé ha descritto anche le fasi del suo difficile recupero, difficoltà che comunque non le hanno impedito di salire sul palco del festival musicale Coachella appena 10 mesi dopo il parto. Una peformance strepitosa, che si può ammirare nel documentario Homecoming.

Che pensate di queste rivelazioni unimamme, non credete che sia importante che una donna famosa come Beyoncé racconti la normalità e i problemi della gravidanza?

Non è la prima volta che Beyoncé racconta le sue difficoltà con la gravidanza dei gemelli e con il parto. Lo scorso agosto lo aveva fatto in un’intervista a Vogue.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore