Home Mamma & Co. Accade nel mondo Bimba malata grave di tumore sconfigge la malattia ballando (FOTO)

Bimba malata grave di tumore sconfigge la malattia ballando (FOTO)

CONDIVIDI

Una bambina di 9 anni con un cancro raro è una danzatrice premiata.

Bambina malata di tumore di 9 anni è una vera campionessa

Lily Douglas è una piccola campionessa della danza che, nella sua breve vita, ha già dovuto passarne tante.

Il 7 aprile di un anno fa la piccola e la mamma hanno partecipato a una competizione sportiva, durante la quale Lily aveva lamentato un bozzolo dolorante.

“Una sera Lily si è svegliata nel mezzo della notte con una gamba dolorante, noi abbiamo pensato che fossero dolori della crescita, poi è andato via”.

A seguito di questi piccoli segnali la bimba ha fatto esami più approfonditi presso un ospedale pediatrico.

Jane, la mamma della piccola, aveva inviato la nonna in sua vece credendo che si trattasse, al massimo, di una cisti.

La realtà, putroppo era ben diversa, si trattava di un tumore. La mamma però sperava che fosse benigno.

Il 24 aprile Jane e Scott, il padre di Lily, che si erano separati prima che la figlia nascesse, sono stati chiamati a colloquio coi medici.

Il responso è stato drammatico. Lily aveva il cancro nei polmoni, nelle braccia, nelle ossa.

Prima di ricevere la diagnosi pensavo avesse il cancro solo in quel bozzolo, ero preoccupata che perdesse i capelli. Dopo la diagnosi non pensavo ci fossero chances di sopravvivenza. A quel punto non mi importava che perdesse tutti i capelli, volevo solo che sopravvivesse” ha raccontato la mamma sul Sunday Post.

I medici però hanno riferito ai genitori che avrebbero provato a curare la figlia.

I genitori, in collaborazione con la scuola di danza Inspire hanno avviato una raccolta fondi, per finanziare i costosi trattamenti.

“Ho una grande famiglia e molti amici che ci hanno sostenuto, persino i clienti di Primark hanno chiesto di noi. Gli amici di Lily hanno donato le loro mancette, è stato duro guardare alla pagina di raccolta fondi, mi sentivo in colpa per il fatto che le persone donassero soldi, ma alla fine mi dicevo che era per Lily”.

Il giorno dopo aver ricevuto la diagnosi la piccola è stata invitata a un’audizione per lo Scottish Ballet, una prestigiosa scuola di danza, invito che ovviamente ha dovuto declinare.

Nei mesi successivi Lily, in cura per il sarcoma di Ewing, ha dovuto affrontare numerosi interventi chirurgici e lunghi cicli di chemioterapia (ben 14).

Forse vi ricorderete che qualche tempo fa una mamma ha pubblicato una foto shock del figlio malato di cancro.

Lily però non ha mai smesso di danzare e partecipare a concorsi e gare, spesso vincendoli, nonostante il dolore e le conseguenze delle cure e degli interventi.

“I medici non riescono a credere quanto lei sia forte. Sa di avere il cancro ed è delusa per quello che sta perdendo, ma continua a sorridere”.

Lily ha continuato a tenersi in allenamento, ballando fino a 5 ore al giorno per prepararsi alle gare.

“Per quanto le terapie fossero estenuanti Lily ha continuato a danzare”.

La determinazione di Lily l’ha portata a qualificarsi per i campionati europei e a vincere due trofei, in occasione di una gara a Glasgow.

La bimba non aveva voluto indossare la solita parrucca, ma solo un cappello, che poi ha lanciato durante l’esibizione, mostrando la realtà. Il pubblico le ha allora dedicato una standing ovation, questo per lei ha costituito una spinta grandissima.

Durante questi mesi di malattia Lily ha collezionati altri trofei e successi: è arrivata seconda ai campionati nazionali di Street Dance di Edimburgo per Under 12.

“All’inizio i medici erano preoccupati per questa sua insistenza nel continuare a ballare e gareggiare ma poi hanno capito che questo era il suo modo migliore di combattere la sua battaglia contro il cancro ha dichiarato la mamma.

Come accennato, per sconfiggere il suo tumore, al quarto stadio, quindi uno dei più gravi, Lily ha dovuto subire 9 operazioni, durante le quali è stata necessaria la rimozione della scapola e dei muscoli circostanti.

Finalmente lo scorso 15 marzo Lily ha fatto la sua ultima chemioterapia, la mamma ha dato l’annuncio sulla pagina Facebook della Cancer research Uk che la figlia aveva svolto l’ultimo ciclo di terapia.

Un ultimo aggiornamento sulla sua vicenda ci fa tirare un sospiro di sollievo, l’ecografia del 13 aprile dimostra che Lily non ha più il cancro.

Lily stessa ha scritto su facebook: “chi dice che venerdì 13 porta sfortuna? Le mie scan sono pulite, non ho più il cancro. Ora abbiamo solo bisogno che rimanga così. Rifarò le ecografie quando tornerò a casa dall’America, per assicurarmi che niente sia cambiato, sono sotto medicine. Dovrò lavorare molto per il resto della mia vita, attraverso la dieta e l’esercizio, ma sono una ragazza molto fortunata ad essere qui e senza cancro“.

Quando le era stato diagnosticato il tumore la piccola aveva solo il 5% di possibilità di sopravvivenza per questo lei stessa dice: “non state a rimuginare sui numeri. Rimanete positivi e vivete la vostra vita fino in fondo”.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questa incredibile storia?

Vi può essere d’ispirazione?

Noi vi lasciamo con alcuni dati sulle morti per cancro infantile, ogni tre minuti muore un bambino nel mondo.

 


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it