cannabis come farmaco

 

La FDA americana ha approvato l’uso della cannabis come cura per i bambini.

Cannabis come farmaco: un passo avanti

Fino a questo momento una delle cure per l’epilessia dei bambini, la cannabis, non era disponibile, legalmente, negli Usa, ma ora la  Food and Drug Administration (FDA) ha cambiato idea.

L’Epidiolex è una soluzione orale creata dal cannabidiolo, un componente della pianta cannabis che non è psicoattiva.

La cannabis quindi è stata approvata per trattare attacchi epilettici collegati a due rare e gravi forme di epilessia:

  • la Sindrome Lennox-Gastaut (caratterizzata da attacchi epilettici multipli che iniziano nella prima infanzia tra i 3 e i 5 anni).
  • la sindrome Dravet (una rara disfunzione genetica del cervello che inizia nei primi anni di vita) nei pazienti dai 2 anni di età in su

L’Epidiolex è la prima droga approvata dalla FDA che contiene sostanze purificate provenienti dalla cannabis, ma è anche la prima droga approvata dalla FDA per il trattamento di pazienti con la Sindrome di Dravet.

Inoltre si tratta della prima volta in cui la cannabis, vista come farmaco, è stata approvata per i bambini.

Il dottor Scott Gottlieb, membro della FDA, ha dichiarato: “si tratta di un importante passo in avanti. A causa degli studi clinici controllati e adeguati che ne hanno sostenuto l’approvazione, chi prescrive il farmaco può avere fiducia nella consistenza uniforme e nella consegna coerente”.

Justin Gover, capo esecutivo della GW Pharmaceuticals, che ha creato l’Epidiolex, ha dichiarato che l’approvazione della cannabis è un passo avanti fondamentale.

L’epidiolex verrà messo in commercio il prossimo autunno aiutando così a migliorare la qualità di vita di genitori e figli che soffrono di epilessia.

Unimamme, cosa ne pensate dell‘annuncio sulla cannabis riportato dalla FDA?

Noi vi lasciamo con i volti dei bambini curati con la cannabis.