Home Mamma & Co. Accade nel mondo Ceriale, il nonno dimentica le chiavi in auto: bimbo di 5 anni...

Ceriale, il nonno dimentica le chiavi in auto: bimbo di 5 anni mette in moto e parte

CONDIVIDI

Bambino guida autoUn bambino di 5 anni si è messo alla guida dell’auto del nonno sul lungomare di Ceriale.

Immaginatevi la faccia del turisti che passeggiavano sul lungomare Diaz di Ceriale, all’altezza dell’ex Colonia Veronese e hanno visto una Citroen Cactus nera schiantarsi contro una panchina della passeggiata. E immaginatevi la loro faccia quando si sono resi conto che alla guida dell’auto c’era niente meno che un bambino di 5 anni. Dietro di lui, terrorizzata, la zia.

Tutta colpa dei nonni, che erano usciti dall’auto lasciando le chiavi nel cruscotto. Il piccolo, come tanti coetanei appassionato di auto e probabilmente abituato a simulare la guida nei videogiochi, lo ha visto come un invito a nozze: ha girato le chiavi nel cruscotto, ha messo in moto e ha cominciato a guidare lungo la passeggiata. Per fortuna il suo viaggio on the road è durato solo pochi metri e si è concluso senza traumi, anche se il piccolo e la zia sono stati portati in ospedale per accertamenti.

LEGGI ANCHE: Bimbi in auto: la campagna per la sicurezza dei piccoli (VIDEO)

Alessia Cepollina, titolare dello stabilimento balneare, ha sentito un gran botto e ha immediatamente chiamato il 112. Gli agenti della polizia municipale, arrivati sul posto, hanno trovato solo i danni procurati dall’auto alle cabine dello stabilimento e alla panchina. Dell’auto non c’era più traccia perché nel frattempo i nonni avevano deciso di correre in ospedale per far controllare bambino e zia.

«Al comando fino al pomeriggio inoltrato non si era ancora presentato nessuno» hanno raccontato gli agenti. Una volta trovati, i due nonni sono stati denunciati alla Procura di Savona per abbandono di minore, mentre le assicurazioni del Comune e del possessore dell’auto provvederanno a riparare i danni inflitti dall’incauto automobilista alle primissime armi.


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it