ThinkstockPhotos-176641148

Figli, sorelle, fratelli, genitori, amici… quanto fa sentire bene stare accanto alle persone che amiamo e che ci amano? Non è solo una questione di cuore, ma il piacere dello stare vicini ai propri cari è dovuto anche alla “chimica”.  Ad entrare in gioco è infatti l‘ossitocina, un ormone generato dal corpo e particolarmente importante soprattutto per le donne! L’ossitocina ha degli effetti incredibili:

  • fa sentire bene;
  • promuove un senso di empatia e  vicinanza agli altri;
  • migliora il senso di autostima e sicurezza.

Stare insieme agli altri aumenta il benessere e  la produzione nel nostro corpo di questa “magica” sostanza dandoci un senso di appartenenza e di essere parte di qualcosa di più grande di se stessi.

Migliorare le relazioni: 10 modi per rafforzare il legame con chi si ama

Seguite questi consigli. Focalizzatevi sulla relazione che avete voglia di migliorare sia essa con la mamma, con i figli, col proprio partner o con un’amica… le regole sono le stesse!

1. “Deselezionare” i comportamenti negativi. Cerca di capire se ci sono comportamenti spontanei ma negativi che attui spesso come criticare o di essere irritabile. Chiedi scusa quando capita di comportarti così e cerca di capire come smettere di ripetere lo stesso atteggiamento in futuro. L’interazione ostile può bloccare l’energia positiva tra due persone nonostante l’affetto che le lega. Una volta eliminati i potenziali blocchi, si è pronti a migliorare rafforzando il sentimento di legame, dell’essere speciale l’uno per l’altro.

2. Parlare. Intrecciare le idee crea un senso di collaborazione. Condividere informazioni sui sentimenti privati ​​come paure, preoccupazioni, affetti. Parlare aiuta le persone a sentirsi più vicine. Quando la gente dice: “Abbiamo un grande rapporto” di solito significa che ci piace parlare con quella persona. Quindi fate domande circa i pensieri ed i sentimenti alla persona con la quale volete rinsaldare un rapporto; se le vostre domande iniziano con come o cosa: “Come ti senti …” Qual è il tuo pensiero su …? “… è un ottimo inizio.

3. Verbalizzare gli aspetti positivi. Se si provano dei sentimenti di gratitudine, di benessere, non teniamoli dentro. Cercare di tradurli in parole, esprimerli… dire “grazie” aiuta in ogni rapporto:  genitore-figlio, amici, coppie, e coniugi.

4. Fare delle cose insieme. trascorrere del tempo in comune, qualsiasi sia l’attività che si voglia fare, è utile a migliorere le relazioni. Dipingere una stanza mette due persone in stretta vicinanza fisica, oltre a dare loro  un progetto condiviso. Cucinare, mangiare, fare le pulizie, permette di intensificare i sentimenti di collaborazione. Stare seduti sul letto di un bambino quando lo si mette a letto è un piccolo gesto ma di grande vicinanza.

5. Divertirsi.  Qualsiasi tipo di divertimento condiviso alimenta la vicinanza. Le persone che ridono insieme arricchiscono il loro stare insieme. Il divertimento non ha necessariamente bisogno di “denari”; il divertimento NON è “intrattenimento”.

6. Tuffarsi nella novità. Le novità sono di per se attività leggermente ansiogene ma tutte le attività che caratterizzano per la novità, (andare in un ristorante diverso, fare un viaggio in posto in cui non si è mai stati,etc..) hanno un impatto particolarmente forte sulle relazioni.

7. Aiutarsi a vicenda. Portare i sacchetti della spesa, aiutare a sparecchiare… e mille altri gesti migliorano la sensibilità e il legame di un rapporto. 

8. Avere un contatto “pelle a pelle”. Un abbraccio, un contatto delle mani mani, stare guancia a guancia, aumenta l’ affetto e la connessione tra due persone.

9. Contatto visivo. Guardarsi negli occhi aumenta davvero l’intimità. Via abbiamo mostrato un esperimento filmato che lo dimostra! Gli occhi sono induttori particolarmente potenti di ossitocina,  la sostanza chimica che crea sentimenti di connessione. Guardate dritto negli occhi dei vostri cari? Provare a “baciare con gli occhi” i vostri cari scoprirete la forza e il legame che riuscirete con un semplice gesto ad alimentare.

10. Sorridere. ,Sorridete e fatelo guardandovi negli occhi. Queste due azioni insieme aumenteranno nel vostro cuore il sentimento di amore e vicinanza.

Care Unimamme, meglio e con più spontaneità riuscirete a vivere e attuare questi 10 semplici ma complicati consigli, tanto più il vostro legame con i figli, il partner, la famiglia, ne beneficerà. Amate coloro che amate… attivamente. C’è qualcosa che fate spesso e vi regala un senso di benessere e pienezza?

(Fonte: psychologytoday)