saraDopo che una donna ha partorito ci sono quei bei 40 giorni di pannolone durante i quali ha perdite per lo più costanti, simili a mestruazioni, che permettono all’utero di ritornare alle condizioni pre gravidanza. Inoltre, soprattutto se una donna allatta, dopo il cosiddetto puerperio, potrebbe non avere il ciclo per un bel po’.

Non avere il ciclo però non significa non ovulare e ciò vuol dire che dopo la ripresa dei rapporti sessuali è bene prendere delle precauzioni, altrimenti si rischia di rimanere incinte nuovamente. Altrimenti il rischio è anche maggiore.

E infatti è quello che è successo a Sarah Ward, una donna inglese di 28 anni, che – come riporta il dailymail.com – è rimasta incinta dopo sole otto settimane dalla nascita del primo figlio Freddie, venuto al mondo nello scorso giugno.

E non è finita qui: Sarah e il marito attendono tre gemelli, due maschi e una femmina, per il 28 aprile 2014. Ciò significa che la coppia si ritroverà con quattro figli nel giro di un anno.

La coppia, appunto, quando ha ripreso l’attività sessuale ha pensato bene di non ricorrere a nessun contraccettivo, ritenendo che avendo appena avuto il primo figlio non potesse ripetersi un’altra gravidanza così presto. E invece, quando il piccolo Freddie aveva solo due mesi, Sarah si è accorta di essere nuovamente in dolce attesa.

E’ stato uno shock, anche se non vediamo l’ora di abbracciare i nostri due principi e la nostra principessa” ha dichiarato la futura tris mamma. C’è da dire che la donna e suo marito desideravano una famiglia da tempo, da quando cioè si sono messi assieme nel 2011. Ma la cicogna tardava ad arrivare, così la coppia aveva deciso di sottoporsi alla fecondazione assistita. Poco prima di sottoporsi alla cura, però, Sarah si è accorta di essere incinta: era il 2012.

Cambierò 40 pannolini al giorno e consumerò 20 bottiglie di latte” ha detto Sarah. Lei e il marito non sembrano spaventati, anche se per il momento vivono in una casa con una sola cameretta; cercheranno un’abitazione più grande per la famiglia così numerosa.

Ora: io non so se questa coppia di giovani genitori inglesi sia più incosciente o più stupida. Non c’è niente di male, per carità, a volere tanti figli ma consapevolmente non usare precauzioni dopo una gravidanza è terribilmente irresponsabile; per non parlare dello stress che il fisico della donna deve subire per portare a termine due gravidanze, di cui una gemellare, nell’arco di 18 mesi. Per me, lasciatemelo dire, questa non è una scelta d’amore: è solo frutto di una grande disattenzione. E niente mi fa più arrabbiare di una donna che non sa prendersi cura del proprio corpo.

E voi unimamme che cosa ne pensate?

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore