milionario sterile figliScoprire dopo 21 anni che i figli che hai cresciuto non sono tuoi non deve essere facile. Scoprirlo perché ti hanno diagnosticato una malattia rara non aiuta. E’ ciò che è successo a Richard Manson, un milionario inglese.

“Non sono il loro padre”: la storia di Richard Manson, milionario inglese

Richard all’età di 53 anni, nel 2016, ha infatti scoperto di avere la fibrosi cistica, una malattia, gli hanno spiegato i medici, che è causa di sterilità. Il punto è che Richard che è stato sposato per oltre 20 anni e ha tre figli dalla ex moglie Kate.

Quest’uomo, dopo la diagnosi, ha quindi chiesto alla moglie come potesse essere possibile, e la moglie solo dopo insistenze ha confessato: ha ammesso di avere avuto una relazione durante il matrimonio e che i tre figli, un ragazzo di 23 anni e due gemelli di 19 sarebbero in realtà figli dell’amante.

Un tradimento di dimensioni bibliche” è il modo in cui la stampa britannica ha descritto questa storia.

Quest’uomo ha quindi deciso di fare causa alla ex moglie per frode chiedendole indietro i 4 milioni di mantenimento che le aveva dato dopo il divorzio. La donna ha patteggiato e alla fine dovrà restituire solo 250 mila sterline. Per questo motivo però due dei figli, il più grande e un gemello, hanno smesso di parlargli. Il terzo continua invece a rimanere in contatto.

Oltre al danno economico, quest’uomo è soprattutto affranto. “è come soffrire per un lutto, è incredibile, ma anche peggio perché va al cuore di chi pensi di essere. Quando qualcuno ti chiede di te gli dici che sei il padre di tre ragazzi – è così che definisci te stesso…Inizi a fare domande su tutto ciò che sapevi quando un pilastro della tua vita viene improvvisamente tolto”  ha dichiarato.  L’uomo ha poi ammesso di seguire i figli sui social network ma che si sente escluso dalla loro vita.

“In un istante ho scoperto non avevo realmente dei bambini”.

Non sono loro padre, non sono neppure un amico di famiglia. Sono un tizio che era lì mentre crescevano.” Però poi si corregge e aggiunge:“Non sono loro padre, lo so, ma sono ancora il loro papà. Quando parlo con altre persone, dopo 21 anni, dico “i miei figli” ma mi devo fermare e correggermi “i figli che pensavo fossero i miei”

E conclude: “Il futuro è deprimente: aspettavo le gioie di lauree, matrimoni, nipoti, le speranze e le paure nell’aiutarli e guidarli lungo il cammino. Tutto ciò mi è stato rubato nel modo più brutale possibile”. 

Ora questo papà è intenzionato a scoprire l’identità del padre biologico dei suoi figli, anche se la mamma non vuole. Per questo motivo ha deciso di rendere pubblica la sua storia, per convincere l’uomo a farsi avanti.

E voi unimamme che ne pensate di tutta questa triste e assurda storia raccontata dal Daily Mail?

Vi lasciamo con un approfondimento sulla fibrosi cistica.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore