giochi di igieneA imparare come mantenere una buona igiene si incomincia da piccoli. Per esempio si può dare l’abitudine ai piccini di lavarsi le mani prima dei pasti e lavarsi i denti quando necessario, tutto attraverso giochi e attività divertenti.

Ecco alcuni suggerimenti “divertenti” per insegnare ai bambini le principali “buone abitudini”.

Giochi per insegnare l’ igiene ai bambini

1- Il Disegno dell’Igiene

fate un disegno sull’igiene elencando tutti i compiti e le sane abitudini che dovrebbe imparare. Realizzare un disegno chiaro in cui il piccino possa identificarsi. Qualche suggerimento:

  • pettinarsi
  • lavarsi i denti
  • lavarsi le mani
  • lavarsi il viso
  • farsi il bagno

Potete anche promuovere la pulizia generale con un altro disegno incoraggiando i bimbi a raccogliere i giochi e i vestiti sporchi. Se poi il vostro piccolo reagisce bene trasformatelo in un grafico adesivo con righe per le attività e una colonna quotidiana. Premiatelo per ogni attività completata.

2. Gioco dei germi

Cercate di far capire ai bambini cosa sono i germi cospargendo brillantini sulle mani dei piccoli e facendoli giocare. Fategli capire come funzionano sfiorando il tavolo, una maniglia, ecc…mostrate tutto i brillantini lasciato nella stanza, se il piccolo ha il glitter sulle mani questa è l’occasione per incoraggiarlo a lavarsele. Se c’è tanto glitter dovranno sciacquarsi le mani per almeno 30 secondi , magari potete rendere questo momento più allegro cantando una canzoncina

3. Gioco delle mele

passiamo all’importanza del filo interdentale e dello spazzolino. Si possono usare 2 mele. Le mele rappresentano i denti e la buccia sulla mela lo smalto dei denti.

Una mela rimane integra e direte ai bambini che sono denti sani perchè spazzolati regolarmente tutti i giorni. Prendete l’altra mela e colpite i fori per rappresentare le cavità. Spiegherete che si tratta di una bocca malsana raramente spazzolata e che il cibo corrode i denti come i fori della mela. Lasciate  le mele e fate delle osservazioni nel corso dei giorni.

4. Indovina la buona e la cattiva abitudine 

insegnate ai piccini a distinguere tra le buone e le cattive abitudini lasciando che pensino alle varie attività decidendo loro quali sono le buone e quali le cattive.

Su 10 pezzi di carta scrivete 10 buone abitudine come lavarsi i denti, le mani, coprirsi la bocca quando si tossisce, ecc… Poi scrivete altre 10 cattive abitudini su altri pezzi. Mettete i pezzi di carta in un vaso e fateli estrarre dal bimbo e lui dirà se è una buona o cattiva abitudine.

5. Gioco dell’associazione

Insegnate ai bimbi quali strumenti li aiutano a tenersi puliti e su quali zone del corpo si usano. Prendete due set di carte: su uno disegnate uno spazzolino, sapone, ecc… Sull’altro disegnate varie parti del corpo. Sedetevi a un tavolo con le carte capovolte come il memory, il piccino dovrà associare i vari disegni degli strumenti alla parte del corpo esatta.

Unimamme, farete giocare i vostri piccoli?

Noi vi lasciamo con 10 semplici consigli per l’igiene dentale.