Giorgio PanarielloGiorgio Panariello, in questi giorni in tv per condurre Tale e Quale Show, mette da parte la sua solita ironia per parlare di un argomento che gli sta molto a cuore.

A 59 anni, Giorgio Panariello comincia a tirare le somme. Innamoratissimo della sua baby fidanzata 30enne Claudia Maria Capellini, considerata una vera e propria sosia di Belen Rodriguez, il conduttore sta vivendo l’ennesimo momento d’oro grazie alla conduzione di Tale e Quale Show. Ma se la carriera procede a gonfie vele e non minaccia certo di interrompersi a breve, sul piano privato Panariello ha un grande rimpianto: non essere mai diventato padre.

Probabilmente ho saltato il momento giusto – ha raccontato il comico sulle pagine di Vero – ho pensato forse troppo a me stesso e al lavoro. Per fare un figlio adesso occorre pensarci molto bene.

Per il momento, quindi, il conduttore si accontenta di godersi la donna che gli fa battere il cuore e di fare da “zio” ai figli dei colleghi: “Forse non farò un figlio come Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni ma l’idea della famiglia bussa sempre di più alla porta dei miei sogni”.

LEGGI ANCHE: Brigitte Nielsen contro chi la critica: “Perché nessuno dice niente ai padri di 60 anni?”

E voi che ne pensate Unimamme? Fare un figlio oggi per Panariello sarebbe un atto d’amore o di egoismo? Lo incoraggereste a seguire il suo sogno?