Giornata Mondiale dell'Alimentazione
Fonte : Repubblica/ persone in Piazza Duomo

Il 16 Ottobre sarà la Giornata Mondiale dell’Alimentazione, a Roma è previsto un evento a tema.

Il 16 ottobre ci sarà la Giornata Mondiale dell’Alimentazione. Si tratta di un’azione collettiva in 150 Paesi promossa dalla Fao.

Questo è il 74° anniversario dalla fondazione e il tema scelto per il 2019 è: Un alimentazione sana per un mondo #FAMEZERO”.

Questo vuol dire combattere la fame, ma anche nutrire le persone e il nostro Pianeta. La Giornata Mondiale punta l’attenzione a tutti i settori affinché tutti possano avere accesso a diete sane e sostenibili.

Giornata mondiale dell’alimentazione: evento a Roma

Inoltre si vuole richiamare l’attenzione su ciò che mangiamo.

Per sabato 12 ottobre è prevista, per la prima a volta, a Roma, una tappa dell’iniziativa In the name of Africa, già passata con successo per Milano.

Si tratta di 10 mila piatti vuoti per dire no alla fame con la Pixel art urbana. Questa “tavola della solidarietà” ci ricorda che ancora oggi troppe persone non hanno accesso al cibo.

Giornata Mondiale dell'Alimentazione 3
Fonte : Repubblica/ persone in Piazza Duomo

Grazie alla collaborazione di volontari e persone comuni i piatti verranno capovolti per formare, inizialmente, il disegno dell’Africa e poi quello di un libro da cui nasce una spiga, l’illustrazione è ideata dal noto fumettista Francesco Tullio Altan, infine la sagoma dell’Uomo virtuviano di Leonardo Da Vinci, per sottolineare nell’anno in cui si celerabrano 500 anni dalla morte del genio, ricorda come lo studio, l’educazione, la formazione agricola e la conoscenza tecnica siano i mezzi fondamentali per sconfiggere la piaga della fame nel mondo.

Questa è la più grande performance di pixel art allestita fino adesso.

Quella di quest’anno è l’ VIII edizione di In the Name of Africa, una manifestazione nata nel 2011 per promuovere lo sviluppo delle comunità rurali africane attraverso la formazione di persone in campo agricolo. Si insegnano quindi pratiche agronomiche sostenibili e si forniscono gli strumenti come libri, sementi e attrezzi per migliorare lo sviluppo agricolo.

L’iniziativa è organizzata e promossa da CEFA Onlus che sostiene, in modo particolare, la scuola agraria di Dabaga, nel distretto di Kilolo, in Tanzania, nata nel 2015.

Giornata Mondiale dell'Alimentazione 2
Fonte : Repubblica/ persone in Piazza Duomo

Nel corso degli anni CEFA Onlus ha sostenuto questa scuola superiore di agraria contribuendo alla copertura dei costi del personale didattico, dotando l’istituto di attrezzature, laboratori, macchine agricole. Infine, nel 2019 è stato creato un allevamento didattico per la produzione di piccoli animali da cortile.

In the name of Africa è stata realizzata con il contributo di BBC Services, Confcooperative, Gruppo Camst, Eridania e Scripta Maneant e in collaborazione con AOI Cooperazione e Solidarietà Internazionale, Focsiv – Volontari nel mondo, MLC – Movimento Cristiano Lavoratori, Penny Wirton- Scuola di Italiano.

Nella capitale l’iniziativa si svolgerà in Piazza del Popolo all’interno del Mese missionario straordinario indetto da Papa Francesco.

LEGGI ANCHE > UN BAMBINO ITALIANO SU 3 è OBESO O IN SOVRAPPESO, IL PROBLEMA DELLA MALNUTRIZIONE INFANTILE

L’obiettivo, naturalmente, è quello di diffondere il seme della solidarietà e dare risalto alle condizioni di malnutrizione in cui vivono 800 milioni di persone nel mondo.

Solo nel 2018 il problema della fame nel mondo ha interessato più di 820 milioni di persone, più di 1 su 9.

Sono 9 milioni in più rispetto al 2017.

Chi vorrà sostenere CEFA Onlus potrà farlo acquistando una donazione minima di 5 Euro una tovaglietta ricordo con il disegno del CEFA Vitruvian Boy, firmata da Francesco Tullio Altan.

Unimamme, cosa ne pensate di questa bella manifestazione di CEFA Onlus e dei suoi obiettivi?