mamma uccisa

Una mamma di 19 anni è stata uccisa e suo figlio estratto dal suo utero da una donna.

Marlen Ochoa-Lopez, una mamma di 19 anni al nono mese di gravidanza, era scomparsa il 23 Aprile, a Chicago, dopo la scuola.

Giovane mamma incinta uccisa per rubargli il figlio

Da quel momento la sua famiglia e la polizia non avevano più avuto sue notizie. Giovedì scorso la polizia ha effettuato una macabra scoperta: il suo corpo era stato ritrovato, ma senza il bimbo che portava in grembo.

A Marlen era stata tesa una trappola: Clarisa Figueroa, una donna di 46 anni le aveva scritto su Facebook, in un gruppo per giovani mamme, invitandola a passare da lei per prendere alcuni vestiti per bambini e un passeggino.

mamma uccisa 2

Il 23 Aprile, giorno dell’appuntamento, Figueroa e sua figlia, la ventiquattrenne Desiree Figueroa, hanno strangolato la giovane mamma con un cavo, poi le hanno estratto il figlio dal grembo.

Le donne hanno poi messo il cadavere di Marlen nella pattumiera fuori casa.

Secondo gli investigatori le due donne meditavano di spacciare il bambino come loro.

Dopo la morte di Marlen Figueroa ha chiamato il 911 perché il piccolo non respirava. Quando i paramedici sono arrivati hanno visto il neonato che aveva problemi respiratori ed era in condizioni critiche.

La donna che aveva chiamato l’ambulanza, Figueroa, ha detto di essere la madre del piccolo.

Infine, il 7 maggio scorso le indagini hanno subito una svolta. Un’amica di Marlen ha raccontato agli investigatori che la ragazza era entrata a far parte di un gruppo Facebook per giovani madri, così la polizia ha scoperto che aveva in programma di incontrare Figueroa.

A quel punto la polizia ha interrogato la presunta mamma e ha preso dei campioni di DNA.

Così è emerso che il piccolo, ricoverato in ospedale, non era suo figlio, successivamente, nell’abitazione, hanno rinvenuto tracce di sangue, vestiti bruciati, ecc…

Desiree Figueroa ha poi confessato alla polizia il suo crimine. Ora lei e la madre sono accusate di omicidio di primo grado e di percosse aggravate su un bambino.

Il fidanzato di Clarissa Figueroa è, a sua volta, accusato di aver aiutato nel crimine.

Il figlio di Marlen è in coma, ma la sua famiglia spera in un miracolo.

“Preghiamo Dio che ci restituisca il nostro bambino, perché è la benedizione che mia moglie ha lasciato per noi” ha detto di marito di Marlen.

Unimamme, cosa ne pensate di questa drammatica vicenda di cui si parla su Buzzfeed News?

Leggi anche > L’ultima volontà di una mamma uccisa dal marito prima di Natale

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore