camminare scalzi

 

Secondo una recente ricerca i bambini che non indossano calzature sviluppano attività motorie migliori rispetto a chi indossa sempre scarpe.

Camminare scalzi: uno studio

Diversi studi hanno provato ad analizzare la biomeccanica del movimento dei bambini che usano le calzature per capire la validità o meno dell’utilizzo delle scarpe.

Ecco che cosa hanno scoperto un gruppo di ricercatori dell’Università tedesca di Jena.

  • sono stati esaminati 810 bambini e adolescenti
  • i piccoli appartengono a 22 scuole primarie e secondarie di diverse aree urbane del Nord della Germania e di zone rurali del Sudafrica
  • i bambini tedeschi sono più inclini a indossare scarpe mentre i bambini sudafricani tendono a stare scalzi per la maggior parte del tempo
  • i ricercatori hanno sottoposto i bambini a dei test: equilibrio, salto in lungo da fermi, corsa veloce sui 20 metri

I test hanno dimostrato che i bambini sudafricani avevano risultati migliori in:

  • equilibrio
  • salto in lungo

in tutte le fasce di età dai 6 ai 18 anni, i risultati spiccano soprattutto tra i 6 e i 10 anni.

I ragazzini sudafricani mostravano abilità migliori dei tedeschi se effettuavano il test da scalzi.

Gli scienziati affermano che lo sviluppo delle capacità motorie di base durante infanzia e adolescenza dipendano da attività svolte a piedi scalzi.

Sulla corsa veloce sui 20 metri i tedeschi, più abituati alle scarpe, hanno fornito prestazioni migliori, specialmente tra gli 11 e i 14 anni.

Le scarpe, in generale, pare che favoriscano risultati migliori in generale.

Secondo i ricercatori però bisogna tenere in considerazione il fatto che i bambini tedeschi corressero con sparpe da ginnastica in ambienti chiusi, mentre invece i piccoli africani correvano su terreni accidentati con calzature comuni.

Bisognerebbe quindi approfondire la capacità di correre veloce dei bambini.

La ricercatrice Astrid Zech ha dichiarato: “i programmi di educazione fisica, di allenamento e di sport che mirano a migliorare le abilità motorie di base potrebbero trarre vantaggio dal fatto di includere attività a piedi nudi. E anche i genitori stessi potrebbero incoraggiare i propri bambini a trascorrere del tempo scalzi nelle loro case”.

Unimamme cosa ne pensate di questa ricerca pubblicata su Frontiers of Pediatrics?

Noi vi lasciamo con 7 motivi per camminare scalzi.

 

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore