bambina seggiolone

Evviva! Finalmente una buona notizia per noi disordinati! Più che per me, la buona notizia è per mia figlia, che avendo presi i geni dell'”ordine creativo” potrebbe addirittura imparare meglio!

Secondo infatti un articolo riportato dal sito theatlantic.com, una ricerca dell’università del Minnesota, ha dimostrato che le persone non proprio maniache dell’ordine, in questo caso gli studenti, sono molto più creativi ed imparano più in fretta di quelle che invece vogliono tutto perfettamente a posto. D’altronde lo diceva già Albert Einstein, che forse non era proprio una persona ordinata, ma sicuramente un genio sì: “Una scrivania in disordine è segno di una mente in disordine, oppure lo è una scrivania vuota?”. 

Per quanto riguarda i bimbi, una recente ricerca pubblicata su Developmental Science ha scoperto che i bambini di 16 mesi a cui è stato dato in mano del cibo ne apprendevano più velocemente il nome se venivano lasciati “pasticciare”, insomma se erano più disordinati dei coetanei “perfettini”.

Inoltre, sempre in base a quanto detto da questo studio, i bambini che sono seduti al seggiolone, proprio per il fatto che manipolano il cibo apprendono più in fretta di quelli seduti al tavolo (per il fatto che ci sono certe cose, come le posate, che a quest’età non possono sperimentare perché sono pericolose).

Quindi il messaggio è chiaro. Genitori sì al disordine, sì alla creatività!

E voi unimamme? Cosa ne pensate? I vostri bambini sono solo disordinati o sono anche creativi?

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore