morbillo bambina
Fonte: Facebook

Morbillo e vaccini: l’appello di una mamma disperata per la figlia di pochi mesi. 

Jilly Moss è una mamma inglese che rispondendo alla richieste dei medici e delle infermieri dell’ospedale dove è ricoverata la figlia Alba ha deciso di pubblicare sul suo profilo Facebook le immagini della figlia.

“Vaccinate i vostri bambini”: mamma di una bambina con il morbillo condivide le foto della figlia per sensibilizzare i genitori

bambina morbillo vaccini
Fonte: Facebook

L’appello recita così:

PER FAVORE LEGGETE E CONDIVIDETE CON TUTTI I GENITORI. GRAZIE.

I medici e le infermiere del Chelsea West Hospital ci hanno chiesto se avremmo condiviso le foto di Alba per educare sulle vaccinazioni.

Pubblicare queste immagini strazianti della nostra bellissima bambina che ha contratto il MORBILLO è estremamente difficile, siamo ancora in ospedale 8 giorni dopo essere stati ammessi.

Era troppo piccola per il vaccino MMR quando si è ammalata e ciò significa che lei ha dovuto combattere questo virus killer senza difese immunitarie.

Il morbillo non è “solo uno sfogo” può causare cecità, encefalite e polmonite.
Dobbiamo fare di più gente. Vaccinate i vostri bambini. 

Il vaccino trivalente non comporta rischi vitali come il morbillo. I vostri bambini potrebbero stare male per un giorno o simile, ma credetemi che lo avreste accettato rispetto a quello che abbiamo passato noi.

morbillo sfogo bambina
Fonte: Facebook

È stato assolutamente orribile guardare nostra figlia combattere con i suoi occhi gonfi chiusi per 4 giorni. Lei è stata al buio, spaventata con una febbre alta che è durata per oltre due settimane. In ospedale è stata sottoposta a scan, raggi x, prelievi di sangue, punture lombari, cannule, tamponi, ECG ECCOS, osservazioni cliniche ogni 20 minuti, tubo per l’alimentazione, sotto flebo, ossigeno, riempita di droghe, anti infiammatori antidolorifici antibiotici, dite un nome lei l’ha preso. La verità è che tutto potrebbe essere stato impedito se lo strato di protezione dei bambini più grandi di Alba fosse stato vaccinato.

morbillo sfogo
Fonte: Facebook

Educate, parlate, diffondete la parola condividete questo post. Fate tutto quello che dovete fare perché senza la cura dei medici del Chelsea e West la nostra bella bambina non sarebbe qui oggi.

Tutti i test che sono stati fatti in ospedale sono stati fondamentali per determinare cosa non andava in Alba, anche se i medici hanno pensato che fosse morbillo fin dall’inizio perché è peggiorata in fretta ed è stata estremamente debole. Alba stava mostrando anche sintomi della malattia Kawasaki, possibile meningite e naturalmente infezioni secondarie tra le altre malattie che vengono con il morbillo.

*** QUESTO POST E’ PER EDUCARE LE PERSONE SUL MORBILLO E SU COSA QUESTO VIRUS PUO’ FARE AI PICCOLI CORPI VULNERABILI  ***
Apprezziamo l’affetto e il supporto che ci stanno arrivando. Grazie

Questa bambina che ha compiuto un anno il 1 aprile ha davvero vissuto momenti difficili e i genitori con lei, solo perché era troppo piccola per essere vaccinata (il vaccino si fa normalmente a 13-14 mesi) e perché non tutte le persone con cui è entrata in contatto erano vaccinate e quindi non era garantita l’immunità di gregge.

Purtroppo questo non è un problema solo inglese, è infatti recente il report dell’OMS che mostra come dall’inizio del 2019 i casi nel mondo di morbillo siano aumentati del 300%.

E voi unimamme che ne pensate dell’appello di questa mamma? Lo condividerete?