diamante

Unimamme, quando viene meno una persona cara vorremmo portarne il suo ricordo sempre con noi.

Sarà per questo che la Swiss company Algordanza ha ideato un modo davvero originale con cui commemorare i nostri cari. Si tratta di diamanti della memoria, ovvero dei veri e propri gioielli creati dalla cremazione dei resti umani che possono essere indossati.

diamante blu

Certo, il costo di una simile operazione non è esattamente economico, perché le cifre possono arrivare anche a 150 mila Euro, a seconda delle dimensioni.

Forse vi stupirà sapere che il processo per arrivare a questo manufatto è simile a quello della creazione degli altri diamanti. Il carbone estratto dai resti umani delle persone viene bruciato ad alte temperature, trasformandosi in grafite.

lavorazione diamanti

Questa viene poi sottoposta a temperature elevatissime. Infine il diamante ottenuto viene tagliato a 1 carato e presentato in una bella confezione. Il colore del diamante è unico per ciascuna persona e può variare da limpido a quasi nero, sebbene la sfumatura più comune sia il blu.

diamanti blu

Rinaldo Willy, fondatore dell’azienda che produce questi particolarissimi diamanti, dichiara: “mi piaceva l’idea che i defunti potessero diventare qualcosa che si potesse vedere e toccare. Inoltre mi piace anche che il diamante si possa tramandare di generazione e generazione. Non è qualcosa che puoi spargere come avviene nella cremazione”.

gioiello

diamante grafite

braccialetto diamAnte

spilla diamante

anello diamante

diamante grande

E voi unimamme cosa ne pensate di questa novità? Potendo creereste dei gioielli dalle spoglie dei vostri morti?

 

Fonte:mymodernmet.com