sfida tra mammeCare unimamme, non si può non pensare alle conseguenze delle nostre azioni, lo ripetiamo spesso ai figli, ma noi come ci comportiamo?

Quante di voi hanno ricevuto una specie di catena di Sant’Antonio in cui viene richiesto alle mamme di nominare altre 3 o 10 mamme che reputiamo “degne” di essere considerate “grandi madri”?

La “Sfida delle mamme”

La catena recita così: “Sfida delle mamme. Sono stata nominata da @@@@@@ per postare 3 foto che mi rendano felice di essere mamma. Scelgo alcune donne che ritengo siano grandi madri. Se sei una madre che ho scelto copia questo testo inserisci le tue foto e scegli le grandi madri.”.

La polizia postale nella sua pagina Facebook “Una vita da social ci avverte dei rischi che si corrono condividendo foto dei nostri bambini e taggando nel contempo altre mamme. La stessa denuncia era stata lanciata anche dall’avvocato Aldo Benato ,esperto di Diritto sulla Rete e Criminalità informatica, sulla sua pagina Facebook.

Il punto è che se normalmente postiamo foto dei nostri figli nella nostra pagina Facebook, possiamo scegliere di mostrarle a tutti i nostri amici o solo a una parte di essi, scegliendo ad esempio le persone a cui mostrarle tramite l’opzione “personalizza“. Taggando invece altre mamme, le foto dei nostri figli saranno visibili anche agli amici di queste mamme, e quindi avranno una diffusione molto più ampia.

Molte risponderanno: “Non si vede nulla, le foto da me scelte non sono imbarazzanti“, e va bene, ma quante invece non pensano alle conseguenze? Tante purtroppo.

Quindi la Polizia Postale ci invita a fare attenzione, ricordandoci che spesso le foto ritrovate in siti pedopornografici sono foto rubate da profili privati.

Facciamo quindi attenzione mamme, soprattutto perché abbiamo tanti modi per dimostrare affetto o stima a nostre amiche mamme, non ci serve Facebook per questo! Un gioco che può sembrare innocente può purtroppo trasformarsi in “un incubo per alcuni”.

La polizia postale ha ricordato che ogni giorno ricevono diverse richieste d’aiuto relative al furto di foto.

E voi unimamme, che ne pensate?

A tale riguardo vi consigliamo di verificare quali le 5 foto che non dovremmo mai condividere sui social e perché.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore